Canibus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Canibus
Canibus at Amager Bio 4.jpg
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHardcore hip hop[1]
Underground hip hop[1]
Periodo di attività musicale1990 – in attività
EtichettaUniversal, Archives Records, Babygrande Records, Gladiator Records, Mic Lab Music, War Lab Records, RBC Records, CNR Records
Album pubblicati25
Studio20
Raccolte1

Canibus, pseudonimo di Germaine Williams (Kingston, 9 dicembre 1974), è un rapper statunitense, di origini giamaicane.

Si fa notare nel panorama underground alla fine degli anni novanta per il suo stile aggressivo e il suono hardcore:[1] nonostante un paio di album con la Universal (Can-I-Bus e 2000 B.C. (Before Can-I-Bus)), Canibus diviene un nome noto per le battle rap e le faide con LL Cool J ed Eminem,[1] distogliendo l'attenzione dai suoi lavori e tornando nella scena undeground. Divenuto un artista indipendente, rientra in classifica con un paio di lavori, ma la maggior parte dei suoi sforzi (tra cui Mic Club: The Curriculum, Rip the Jacker, C of Tranquility) finiscono per essere considerati solo dalla sua nicchia di appassionati.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce in Giamaica, trasferendosi negli Stati Uniti da bambino e spostandosi continuamente a causa del lavoro della madre.[1] Si avvicina all'hip hop a metà anni novanta, entrando nel gruppo musicale T.H.E.M. (composto anche dal rapper Webb).[1] A causa di un dissidio con Webb, Canibus intraprende la carriera da artista solista muovendosi nel circuito underground e iniziando a pubblicare una serie di mixtape fino a quando partecipa a diverse produzioni realizzate dalle major discografiche:[1] collabora con molti rapper, ma si fa notare soprattutto per le performance in Desperados dei The Firm presente in The Album,[2] Gone Til' November di Wyclef Jean e 4,3,2,1, brano di LL Cool J incluso in Phenomenon feat. Redman, DMX e Method Man.[1]

Ciononostante, nello stesso periodo pubblica Second Round K.O., un dissing nei confronti di LL Cool J che presenta la collaborazione anche di Mike Tyson.[1] La faida ottiene un largo seguito e il suo album di debutto diviene uno dei più attesi della scena: nel 1998 esce Can-I-Bus. Il progetto si rivela un grande successo commerciale[1] – 2º nella Billboard 200 – tuttavia è accolto freddamente da una parte degli autori musicali, che criticano la produzione di Wyclef Jean e il lirismo del rapper.[1] Canibus si fa da parte per un paio d'anni,[1] tornando con il suo secondo album, 2000 B.C. (Before Can-I-Bus), nuovamente prodotto dalla major Universal: Canibus è già coinvolto in diverse faide con artisti di alto profilo (LL Cool J e Wyclef Jean) ed è noto soprattutto per le battle rap, tuttavia non è popolare come prima. L'album non è promosso adeguatamente e passa in secondo piano,[1] perciò, a causa dello scarso risultato commerciale, la Universal rescinde il contratto con Williams e lo lascia senza etichetta.[1]

Il rapper torna nella scena underground e pubblica il suo terzo prodotto, C! True Hollywood Stories (2001): l'idea del rapper è quella di fare un album satirico rivisitando il personaggio di Stan della canzone di Eminem e ridandogli vita, nonostante ciò gli addetti ai lavori non ne comprendono le iniziali intenzioni e stroncano il progetto. Con questo disco, Canibus perde stima e credibilità nel circuito: nasce una faida anche con lo stesso Eminem. Williams si riprende un po' di credibilità con l'uscita di Mic Club: The Curriculum (2002), quindi decide di arruolarsi nell'esercito degli Stati Uniti d'America. Nel 2004 è scoperto a fumare cannabis ed è congedato dall'esercito.[3] Negli anni successivi continua a pubblicare album, collaborando con diversi artisti underground.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album da solista[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio
EP
  • 2018 – Full Spectrum Dominance EP
  • 2018 – Full Spectrum Dominance 2 EP
  • 2018 – Full Spectrum Dominance 3 EP
Raccolte
  • 2014 – The Masterpiece Collection
Mixtapes
  • 2003 – The Brainstream
  • 2003 – My Name Is Nobody
  • 2005 – Mic Club Mixtape Master Volume One
  • 2005 – The Vitruvian Man

Album collaborativi[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio
EP
  • 2009 – Canibus and Keith Murray Are the Undergods (con Keith Murray come The Undergods)

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bamboozled (2000)
  • Beef 2 (2004)
  • The MC: Why We Do It (2004)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (EN) Biography, allmusic.com.
  2. ^ (EN) The Album, allmusic.com.
  3. ^ (EN) Canibus Biography, Rapartists.com, 11 settembre 2001. URL consultato il 5 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 25 gennaio 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN56808328 · ISNI (EN0000 0000 5518 5584 · Europeana agent/base/61562 · LCCN (ENno98117920 · GND (DE135094216 · BNF (FRcb140152340 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no98117920