Campionato europeo di pallanuoto 2010 (maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato europeo di pallanuoto 2010
maschile
Competizione Campionato europeo di pallanuoto
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Edizione XXIX
Organizzatore LEN
Date 29 agosto - 11 settembre
Luogo Croazia Croazia
Zagabria
Partecipanti 12
Formula Fase a gironi, eliminaz. diretta
Impianto/i Mladost Sports Park
Risultati
Gold medal blank.svgOro Croazia Croazia
(1º titolo)
Silver medal blank.svgArgento Italia Italia
Bronze medal blank.svgBronzo Serbia Serbia
Statistiche
Miglior marcatore Serbia Vanja Udovičić (21 reti)
Incontri disputati 44
Gol segnati 743 (16,89 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Malaga 2008 Eindhoven 2012 Right arrow.svg

Il Campionato europeo di pallanuoto 2010 è stato la 29ª edizione maschile del Campionato europeo di pallanuoto, il massimo campionato europeo per nazioni, il cui torneo maschile si svolge dal 1926. L'evento è stato ospitato dalla Croazia nella propria capitale, Zagabria, secondo quanto deciso nel congresso della Ligue Européenne de Natation tenutosi ad Eindhoven nel marzo 2008.

Il torneo è stato vinto per la prima volta nella storia dalla Croazia.

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Hanno preso parte al torneo 12 nazionali. Sei di esse sono state ammesse di diritto in quanto classificatesi ai primi sei posti dell'Europeo 2008, tra cui anche la Croazia paese ospitante. Le altre sei sono arrivate al campionato tramite le qualificazioni.

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato europeo di pallanuoto maschile 2010.

Fase preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Sorteggio[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio relativo al turno preliminare è stato eseguito a Zagabria il 21 maggio 2010. Il risultato del sorteggio è stato il seguente:

Girone A Girone B

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra PTS G V N P GF GS DR
Croazia Croazia 12 5 4 0 1 54 32 +22
Italia Italia 12 5 4 0 1 42 35 +7
Montenegro Montenegro 10 5 3 1 1 60 38 +22
Romania Romania 7 5 2 1 2 46 48 -2
Spagna Spagna 3 5 1 0 4 41 40 +1
Turchia Turchia 0 5 0 0 5 21 71 -50
  • Risultati
Data Ora Partita
29.08.10 10.00 Turchia Turchia
6 - 12
29.08.10 18.00 Italia Italia
7 - 6
29.08.10 20.40 Montenegro Montenegro
11 - 9
30.08.10 11.30 Spagna Spagna
10 - 11
30.08.10 13.00 Italia Italia
11 - 10
30.08.10 20.40 Croazia Croazia
16 - 3
01.09.10 11.30 Turchia Turchia
4 - 9
01.09.10 18.00 Romania Romania
7 - 13
01.09.10 20.40 Montenegro Montenegro
8-7
03.09.10 11.30 Montenegro Montenegro
22 - 2
03.09.10 18.00 Italia Italia
10 - 7
03.09.10 20.40 Spagna Spagna
6-8
05.09.10 13.00 Turchia Turchia
6-12
05.09.10 18.00 Romania Romania
9-9
05.09.10 20.40 Italia Italia
5-8

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra PTS G V N P GF GS DR
Ungheria Ungheria 13 5 4 1 0 46 34 +12
Serbia Serbia 12 5 4 0 1 71 36 +35
Germania Germania 9 5 3 0 2 32 45 -13
Grecia Grecia 4 5 1 1 3 32 37 -5
Macedonia del Nord Macedonia del Nord 3 5 1 0 4 35 53 -18
Russia Russia 3 5 1 0 4 42 53 -11
  • Risultati
Data Ora Partita
29.08.10 11.30 Russia Russia
9 - 10
29.08.10 13.00 Ungheria Ungheria
10 - 8
29.08.10 16.30 Serbia Serbia
13 - 5
30.08.10 10.00 Germania Germania
7 - 6
30.08.10 16.30 Serbia Serbia
6 - 9
30.08.10 18.00 Grecia Grecia
10 - 5
01.09.10 10.00 Russia Russia
10 - 16
01.09.10 13.00 Macedonia del Nord Macedonia del Nord
7 - 8
01.09.10 16.30 Ungheria Ungheria
6 - 6
03.09.10 10.00 Serbia Serbia
19 - 9
03.09.10 13.00 Ungheria Ungheria
14 - 10
03.09.10 16.30 Grecia Grecia
5 - 6
05.09.10 10.00 Serbia Serbia
17 - 3
05.09.10 11.30 Russia Russia
7 - 6
05.09.10 16.30 Ungheria Ungheria
7 - 4

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Partite di classificazione 7º-12º posto[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora Partita
07.09.10 13.00 Spagna Spagna
9 - 6
07.09.10 15.00 Turchia Turchia
9 - 6

Finale 11º/12º posto[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora Partita
09.09.10 10.00 Russia Russia
5 - 4

Semifinali 7º/10º posto[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora Partita
09.09.10 12.00 Spagna Spagna
12 - 11
09.09.10 14.00 Turchia Turchia
8 - 15

Finale 9º/10º posto[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora Partita
10.09.10 10.00 Grecia Grecia
10 - 7

Finale 7º/8º posto[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora Partita
10.09.10 12.00 Spagna Spagna
7 - 8

Partite di classificazione 1º-6º posto[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora Partita
07.09.10 17.45 Italia Italia
6 - 2
07.09.10 20.40 Montenegro Montenegro
5 - 6

Semifinali 1º/4º posto[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora Partita
09.09.10 17.45 Serbia Serbia
9 - 10
09.09.10 20.40 Italia Italia
10 - 8

Finale 5º/6º posto[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora Partita
10.09.10 14.00 Germania Germania
6 - 14

Finale 3º/4º posto[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora Partita
11.09.10 17.45 Serbia Serbia
10 - 8

Finale 1º/2º posto[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora Partita
11.09.10 20.40 Italia Italia
3 - 7

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra
Gold medal europe.svg Croazia Croazia
Silver medal europe.svg Italia Italia
Bronze medal europe.svg Serbia Serbia
4 Ungheria Ungheria
5 Montenegro Montenegro
6 Germania Germania
7 Romania Romania
8 Spagna Spagna
9 Grecia Grecia
10 Turchia Turchia
11 Russia Russia
12 Macedonia del Nord Macedonia del Nord

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow blue.svg 21 Vanja Udovičić Serbia Serbia
17 Cosmin Radu Romania Romania
16 Guillermo Molina Spagna Spagna
13 Filip Filipović Serbia Serbia
Xavier García Spagna Spagna
Mlađan Janović Montenegro Montenegro
Andrija Prlainović Serbia Serbia
Boris Zloković Serbia Serbia
12 Miho Bošković Croazia Croazia
Pietro Figlioli Italia Italia
Nikola Janović Montenegro Montenegro

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Omegatiming.com. URL consultato il 29 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2011).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su europeanchampionships.org. URL consultato il 29 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 1º settembre 2010).
Pallanuoto Portale Pallanuoto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallanuoto