Campionati mondiali di skeleton 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionati mondiali di skeleton 2013
Competizione Campionati mondiali di skeleton
Sport Skeleton pictogram.svg Skeleton
Edizione XXIII
Organizzatore FIBT
Date 27 gennaio - 2 febbraio 2013
Luogo Svizzera Sankt Moritz
Discipline 3
Impianto/i Olympia Bobrun St. Moritz–Celerina
Vincitori
uomini Russia Aleksandr Tret'jakov
donne Regno Unito Shelley Rudman
Squadre Stati Uniti Stati Uniti
Medagliere
Nazione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Tot.
Stati Uniti Stati Uniti 1 1 0 2
Russia Russia 1 0 1 2
Regno Unito Regno Unito 1 0 0 1
OBR Bob Run Plan.jpg
Planimetria della pista di St. Moriz-Celerina
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Lake Placid 2012 Winterberg 2015 Right arrow.svg

I Campionati mondiali di skeleton 2013, ventitreesima edizione della manifestazione organizzata dalla Federazione Internazionale di Bob e Skeleton, si sono tenuti dal 27 gennaio al 2 febbraio 2013 a Sankt Moritz, in Svizzera, sulla pista Olympia Bobrun St. Moritz–Celerina e si sono disputate gare in tre differenti specialità: nel singolo uomini, nel singolo donne e nella prova a squadre.

In un primo tempo, la località elvetica avrebbe dovuto organizzare i mondiali del 2012, ma nel dicembre 2010 l'assegnazione venne invertita con quella di Lake Placid, inizialmente prevista proprio per il 2013; in quella stagione erano in programma le gare pre-olimpiche a Soči, in Russia e per questo venne deciso di rendere più comoda la trasferta per squadre e atleti gareggiando in Svizzera.[1]

Le vittorie sono state conquistate dal russo Aleksandr Tret'jakov e dalla britannica Shelley Rudman, entrambi al loro primo trionfo iridato.
Anche questa edizione dei mondiali, come ormai da prassi iniziata nella rassegna di Schönau am Königssee 2004, si è svolta contestualmente a quella di bob e proprio insieme agli atleti di quest'ultima disciplina è stato assegnato il titolo nella prova a squadre che ha visto trionfare la compagine statunitense.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Singolo uomini[modifica | modifica wikitesto]

La gara si è disputata il 1º e il 2 febbraio 2013 nell'arco di quattro manches ed hanno preso parte alla competizione 33 atleti in rappresentanza di 18 differenti nazioni; campione uscente era il lettone Martins Dukurs, che ha concluso la prova al secondo posto, ed il titolo è stato pertanto conquistato dal russo Aleksandr Tret'jakov, già argento a Schönau am Königssee 2011 e bronzo a Lake Placid 2009, mentre terzo è giunto il connazionale Sergej Čudinov, alla sua prima medaglia mondiale individuale.[2]

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Aleksandr Tret'jakov Russia Russia 4'32"35
Silver medal icon.svg Martins Dukurs Lettonia Lettonia 4'32"38 +0"03
Bronze medal icon.svg Sergej Čudinov Russia Russia 4'34"62 +2"27
4 Eric Neilson Canada Canada 4'35"01 +2"66
5 Frank Rommel Germania Germania 4'35"19 +2"84
John Daly Stati Uniti Stati Uniti 4'35"19 +2"84
7 Jon Montgomery Canada Canada 4'35"47 +3"12
8 Tomass Dukurs Lettonia Lettonia 4'35"65 +3"30
9 Dominic Edward Parsons Regno Unito Regno Unito 4'35"77 +3"42
10 Kristan Bromley Regno Unito Regno Unito 4'35"96 +3"61

Singolo donne[modifica | modifica wikitesto]

La gara si è disputata il 31 gennaio e il 1º febbraio 2013 nell'arco di quattro manches ed hanno preso parte alla competizione 29 atlete in rappresentanza di 17 differenti nazioni; campionessa uscente era la statunitense Katie Uhlaender, che ha concluso la prova al settimo posto, ed il titolo è stato pertanto conquistato dalla britannica Shelley Rudman, prima volta a medaglia in una competizione iridata, davanti all'altra statunitense Noelle Pikus-Pace, già campionessa mondiale a Sankt Moritz 2007 e argento a Calgary 2005, ed alla canadese Sarah Reid, anche lei per la prima volta su un podio iridato.[3]

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Shelley Rudman Regno Unito Regno Unito 4'38"60
Silver medal icon.svg Noelle Pikus-Pace Stati Uniti Stati Uniti 4'39"17 +0"57
Bronze medal icon.svg Sarah Reid Canada Canada 4'40"01 +1"41
4 Elizabeth Yarnold Regno Unito Regno Unito 4'40"14 +1"54
5 Mellisa Hollingsworth Canada Canada 4'40"36 +1"76
6 Michelle Steele Australia Australia 4'40"49 +1"89
7 Laura Deas Regno Unito Regno Unito 4'40"56 +1"96
8 Marion Thees Germania Germania 4'41"99 +3"39
9 Ol'ga Potylicyna Russia Russia 4'42"14 +3"54
10 Katharine Eustace Nuova Zelanda Nuova Zelanda 4'42"17 +3"57

Gara a squadre[modifica | modifica wikitesto]

La gara si è disputata il 27 gennaio 2013 ed ogni squadra nazionale ha potuto prendere parte alla competizione con due formazioni; nello specifico la prova ha visto la partenza di uno skeletonista, di un equipaggio del bob a due femminile, di una skeletonista e di un equipaggio del bob a due maschile per ognuna delle 13 formazioni che hanno gareggiato ciascuna in una singola manche; la somma totale dei tempi così ottenuti ha laureato campione la squadra statunitense di John Daly, Elana Meyers, Lolo Jones, Noelle Pikus-Pace, Steven Holcomb e Curtis Tomasevicz davanti a quella tedesca composta da Frank Rommel, Sandra Kiriasis, Sarah Noll, Marion Thees, Francesco Friedrich e Gino Gerhardi e da quella canadese formata da Eric Neilson, Kaillie Humphries, Chelsea Valois, Sarah Reid, Lyndon Rush e Cody Sorensen.[4]

Pos. Squadra Atleti Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Stati Uniti Stati Uniti John Daly
Elana Meyers / Lolo Jones
Noelle Pikus-Pace
Steven Holcomb / Curtis Tomasevicz
4'31"29
Silver medal icon.svg Germania Germania Frank Rommel
Sandra Kiriasis / Sarah Noll
Marion Thees
Francesco Friedrich / Gino Gerhardi
4'31"53 +0"24
Bronze medal icon.svg Canada Canada Eric Neilson
Kaillie Humphries / Chelsea Valois
Sarah Reid
Lyndon Rush / Cody Sorensen
4'32"30 +1"01
4 Germania Germania Alexander Kröckel
Cathleen Martini / Janine Tischer
Anja Huber
Maximilian Arndt / Thorsten Margis
4'32"40 +1"11
5 Svizzera Svizzera Lukas Kummer
Fabienne Meyer / Elisabeth Graf
Marina Gilardoni
Beat Hefti / Abraham Morlu
4'33"11 +1"82
6 Canada Canada Jon Montgomery
Jennifer Ciochetti / Emily Baadsvik
Mellisa Hollingsworth
Justin Kripps / Luke Demetre
4'33"49 +2"20
7 Regno Unito Regno Unito Kristan Bromley
Paula Walker / Gillian Cooke
Elizabeth Yarnold
John James Jackson / Craig Pickering
3'51"10 +2"27
8 Stati Uniti Stati Uniti Matthew Antoine
Jazmine Fenlator / Aja Evans
Katie Uhlaender
Cory Butner / Dallas Robinson
4'33"90 +2"61
9 Russia Russia Anton Batuev
Ol'ga Stul'neva / Nadežda Sergeeva
Svetlana Vasil'eva
Aleksej Stul'nev / Kirill Antjuch
4'34"51 +3"22
10 Svizzera Svizzera Michael Höfer
Caroline Spahni / Ariane Walser
Barbara Hosch
Rico Peter / Patrick Blöchliger
4'35"62 +4"33

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Paese Oro Argento Bronzo Riepilogo
1 Stati Uniti Stati Uniti 1 1 0 2
2 Russia Russia 1 0 1 2
3 Regno Unito Regno Unito 1 0 0 1
4 Lettonia Lettonia 0 1 0 1
Germania Germania 0 1 0 1
6 Canada Canada 0 0 2 2
Totale 3 3 3 9

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Associated Press, Lake Placid to host worlds in '12, not in '13, su sports.espn.go.com, ESPN.com, 7 dicembre 2010 (archiviato il 14 luglio 2012).
  2. ^ (EN) World Championship ST. MORITZ 01/02/2013 - Men´s Skeleton, su ibsf.org, IBSF, 2 febbraio 2013 (archiviato il 26 febbraio 2016).
  3. ^ (EN) World Championship ST. MORITZ 01/02/2013 - Women´s Skeleton, su ibsf.org, IBSF, 1º febbraio 2013 (archiviato il 19 maggio 2017).
  4. ^ (EN) World Championship ST. MORITZ 27/01/2013 - Team Competition, su ibsf.org, IBSF, 27 gennaio 2013 (archiviato il 19 maggio 2017).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport invernali Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali