Best of the Rest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Best of the Rest
ArtistaLynyrd Skynyrd
Tipo albumRaccolta
Pubblicazionenovembre[1] 1982
Durata39:29
Dischi1
Tracce8
GenereSouthern rock
Blues rock
Boogie rock
ProduttoreAl Kooper, Jimmy R. Johnson, Tim Smith, Tom Dowd
FormatiLP, CD

Best of the Rest (1982) è una raccolta del gruppo musicale Southern rock Lynyrd Skynyrd.

Il Disco[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una raccolta che prende in considerazione brani al tempo di scarsa reperibilità su altre antologie[1], la maggior parte dei quali incisi in studio, e soltanto due dal vivo.

La peculiarità principale di questa compilation risiede nell'includere I've Been Your Fool e Gotta Go, che costituiscono il primo singolo pubblicato con la denominazione Lynyrd Skynyrd nel 1971[2], e a lungo rimasto inedito, perché mai inserito completamente su album ufficiali o antologie retrospettive del complesso: soltanto il primo pezzo fu ripubblicato nel 1997, all'interno della raccolta Old Time Greats[3]. Per quanto riguarda le altre tracce, esse sono tratte rispettivamente dagli album Nuthin' Fancy (I'm a Country Boy), Gimme Back My Bullets (Double Trouble) e Street Survivors (I Never Dreamed, composta come coautore dallo sfortunato chitarrista Steve Gaines[1]).

Occorre menzionare inoltre la cover di Call Me the Breeze, scritta dal celebre cantautore statunitense J.J. Cale, inclusa originariamente su Second Helping, e trasformata dalla band in uno dei vertici della propria carriera[4]; Workin' for MCA e il rifacimento di T for Texas, celebre classico di Jimmie Rodgers, sono entrambe sia registrate dal vivo quanto estrapolate da One More from the Road, primo album live ufficiale del gruppo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

  1. I've Been Your Fool – 3:49 (Allen Collins, Gary Rossington, Ronnie Van Zant) – (1971)
  2. Gotta Go – 4:25 (Collins, Rossington, Van Zant) – (1971)
  3. I'm a Country Boy – 4:24 (Collins, Van Zant) – (1975)
  4. Double Trouble – 2:48 (Collins, Van Zant) – (1976)
  5. Workin' for MCA (Live) – 4:38 (Ed King, Van Zant) – (1976)

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

  1. Call Me the Breeze – 5:23 (J.J. Cale) – (1974)
  2. I Never Dreamed – 5:21 (Van Zant, Steve Gaines) – (1977)
  3. T for Texas (Live) – 8:26 (Jimmie Rodgers) – (1976)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) dalla scheda dell'album sul sito AllMusic [1].
  2. ^ (EN) dalla scheda dei Lynyrd Skynyrd sul sito Classic Bands [2]. URL consultato il 23 maggio 2015.
  3. ^ (EN) dalla tracklist di Old Time Greats, scheda su AllMusic [3].
  4. ^ dalla scheda dei Lynyrd Skynyrd (Lynyrd Skynyrd - L'orgoglio sudista di Gabriele Gambardella), sul sito Onda Rock [4].
  5. ^ (EN) dalla scheda dell'album (edizione UK), su Discogs [5].

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock