Ronnie Van Zant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ronnie Van Zant
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Blues rock
Hard rock
Southern rock
Boogie rock
Periodo di attività 1964 – 1977
Gruppi Lynyrd Skynyrd
Album pubblicati 7
Studio 6
Raccolte 1

Ronald Wayne "Ronnie" Van Zant (Jacksonville, 15 gennaio 1948Gillsburg, 20 ottobre 1977) è stato un cantante statunitense, voce del gruppo Lynyrd Skynyrd.

Ronnie Van Zant (1977).jpg

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli interessi di Van Zant furono molteplici, prima di avvicinarsi al mondo della musica. Praticò la boxe a livello semi-professionistico e tentò di diventare un corridore automobilistico, ma partecipando a un concerto dei Rolling Stones decise di diventare musicista.

La nascita dei Lynyrd Skynyrd[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Lynyrd Skynyrd.

Van Zant, in compagnia di Allen Collins, chitarra, Gary Rossington, chitarra, Larry Junstrom, basso, e Bob Burns, batteria, nell'estate del 1964 fonda il gruppo dei Lynyrd Skynyrd. La sigla è una sarcastica storpiatura del nome di un insegnante di ginnastica, Leonard Skinner, comune ai cinque componenti della band, frequentatori della stessa scuola; l'autoritario professore era contrario ai ragazzi che si presentavano con i capelli lunghi.

Il gruppo iniziò ad acquisire fama a livello nazionale con l'uscita nel 1973 dell'album di debutto (Pronounced 'Lĕh-'nérd 'Skin-'nérd), contenente brani celebri quali I Ain't the One, Tuesday's Gone, Gimme Three Steps, Simple Man, e l'inno Free Bird, dedicato alla memoria di Duane Allman della The Allman Brothers Band.

Il brano di maggior successo dei Lynyrd Skynyrd fu Sweet Home Alabama incluso nell'album Second Helping del 1974. La canzone era una risposta ai brani di Neil Young Alabama e Southern Man, fortemente accusatori nei confronti della gente del Sud degli Stati Uniti.[1]

La morte[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Disastro aereo Convair CV-300 del 1977.

Il 20 ottobre 1977 il volo che trasportava il gruppo da Greenville, in Carolina del Sud a Baton Rouge, in Louisiana, precipitò. Van Zant venne sbalzato dal finestrino dell'aereo e morì per le ferite subite. Subentrò alla guida del gruppo suo fratello minore Johnny che è tuttora la voce degli Skynyrd.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN86916599 · LCCN: (ENn2004065551 · GND: (DE102524057X