Badabum Cha Cha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Badabum Cha Cha
MarracashBadabumChaChaVideo.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaMarracash
Tipo albumSingolo
Pubblicazione18 aprile 2008
Durata3:38
Album di provenienzaMarracash
GenereHip hop
EtichettaUniversal
ProduttoreDel
Registrazione2008
FormatiDownload digitale
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia (2)[1]
(vendite: 50 000+)
Marracash - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(2008)

Badabum Cha Cha è un singolo del rapper italiano Marracash, il primo estratto dal primo album in studio Marracash e pubblicato il 18 aprile 2008.

Spinto anche dalla massiccia programmazione radiofonica di alcune emittenti nazionali, il 15 maggio il brano è entrato nella top 20 dei singoli più scaricati in Italia al quattordicesimo posto, riuscendo in seguito a giungere fino alla nona posizione.[2] Il brano è stato certificato disco di platino in Italia, risultando al 2013 il brano di maggior successo del rapper.[3]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere stato presentato ufficialmente sul Myspace dell'artista, il video prodotto per Badabum Cha Cha è entrato nella rotazione di MTV dal 21 aprile 2008.

Nel video della canzone, girato nel quartiere milanese della Barona nel marzo 2008, appare anche J-Ax, oltre alla quasi totalità della Dogo Gang.

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Ad inizio luglio è apparso sul popolare sito di video-sharing YouTube una parodia del brano intitolata Badabum Qua Qua[4] realizzata dal rapper P.Yo e mandata in onda per un mese intero nella classifica di Ciao Belli su Radio Deejay. Il brano si pone come un ironico mashup fra Badabum Cha Cha e Il ballo del qua qua di Romina Power.[5]

Il 24 novembre 2008, alle Hilfiger Sessions organizzate da Tommy Hilfiger svoltesi a Milano, Marracash si è esibito accompagnato dai Casino Royale in una versione nu metal di questa canzone.

Il singolo è stato anche remixato dal DJ torinese Gabry Ponte.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2008) Posizione
massima
Italia[2] 9

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]