Il ballo del qua qua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il ballo del qua qua
ArtistaRomina Power
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1981
Durata2:52
Album di provenienzaFelicità
GenerePop
Musica per bambini
EtichettaBaby Records
Registrazione1981
FormatiVinile

Il ballo del qua qua è il titolo italiano di una canzone di grande notorietà internazionale intitolata Der Ententanz ("Il ballo dell'anatra"), composta dallo svizzero Werner Thomas. La versione italiana, riarrangiata da T. Rendall e Lorenzo Raggi e cantata da Romina Power, venne pubblicata nel 1981 e compare nell'album di Al Bano & Romina Power Felicità, pubblicato in Italia nel 1982.

La musica[modifica | modifica wikitesto]

La musica originale è stata composta negli anni cinquanta dal musicista svizzero Werner Thomas. È stata adattata con parole diverse in molteplici nazioni, spesso abbinandola ad altri animali per esigenze di metrica del testo (per esempio in inglese è The Chicken Dance, cioè "Il ballo del pollo"), ed usata nel corso degli anni come colonna sonora in vari film e serie televisive, come ad esempio Il trafficone, L'affittacamere, Biancaneve & Co. o The Big Bang Theory, nonché come sigla del programma televisivo di Antonio Ricci Paperissima, in onda su Canale 5 dal 1990. La versione italiana è composta, appunto, da Lorenzo Raggi, ed è l'unica, insieme a quella francese, a usare degli starnazzi all'inizio e alla fine.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Il ballo del qua qua è una canzone pensata principalmente per i bambini ed anche un inno alla felicità (prendi sotto braccio la felicità).

Lanciata da Romina Power nel corso della trasmissione Fantastico 2, la canzone è rimasta senz'altro la più conosciuta nella carriera della Power da solista, al di fuori del duo formato con il marito Albano Carrisi. Tra i coristi ci sono stati Silvia Annichiarico, Paola Orlandi, Lalla ed Eloisa Francia, Mario Balducci, Moreno Ferrara e Silvio Pozzoli (che cantano la quarta strofa insieme alla Power).

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il ballo del qua qua si dimostrò essere un grande successo commerciale, riuscendo ad arrivare alla prima posizione della classifica dei 45 giri più venduti in Italia il 24 aprile 1982[1], e rimanendo stabilmente in top 10 per sei mesi, dal gennaio al giugno del 1982. Alla fine dell'anno il singolo risultò essere il sesto più venduto dell'anno.[2]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Il ballo del qua qua
Lato B
  1. Paolino Maialino

Le traduzioni internazionali della canzone[modifica | modifica wikitesto]

  • Inglese: The birdy dance, The Chicken Dance
  • Portoghese Brasiliano: Baile dos Passarinhos
  • Bulgaro: Патешкият танц (Pateškijat tanc)
  • Ceco: Ptačí tanec (kuřátka)
  • Olandese: De Vogeltjesdans
  • Estone: Tibutants
  • Finlandese: Tiputanssi
  • Francese: La danse des canards
  • Tedesco: Ententanz, Vogerltanz
  • Greco: Τα παπάκια (Gli anatroccoli)
  • Ebraico: ריקוד הציפורים (Rikud HaTziporim)
  • Ungherese: Kacsatánc (dalla versione spagnola)
  • Islandese: Fugladansinn
  • Giapponese: 可笑しい鳥 (Okashii Tori - "L'uccello matto")
  • Coreano: 모두가 천사라면 (Moduga cheonsaramyeon - Se tutti fossero angeli)
  • Lituano: Ančiukų šokis (Il ballo dell'anatroccolo)
  • Norvegese: Fugledansen
  • Portoghese: Passarinhos a bailar
  • Polacco: Kaczuszki, Kaczuchy (Anatroccoli)
  • Rumeno: Rața (Anatra)
  • Russo: Танец маленьких утят (Tanec malen'kich utjat) - "Il ballo dei piccoli anatroccoli"
  • Slovacco: Kačací tanec / Vrabčák (Ballo dell'anatre / Il passero)
  • Sloveno: Račke (Anatre)
  • Spagnolo: El baile de los pajaritos
  • Svedese: Fågeldansen ("Il ballo dell'uccello ", chiamato anche "Kycklingdansen" - "Il ballo del pollo". Talvolta è usato anche il titolo inglese "Chicken Dance")

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica dei singoli in Italia
Settimane 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21
Posizione
10
3
3
2
2
2
2
4
4
3
3
3
2
2
1
2
4
4
5
7
8

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica