Atletica leggera ai Giochi della XXX Olimpiade - Salto con l'asta femminile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto con l'asta femminile
Londra 2012
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Londra
Periodo 4 - 6 agosto 2012
Partecipanti
Podio
Medaglia d'oro Jennifer Suhr Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Yarisley Silva Cuba Cuba
Medaglia di bronzo Elena Isinbaeva Russia Russia
Edizione precedente e successiva
Pechino 2008 Rio de Janeiro 2016
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Londra 2012
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Ai Giochi della XXX Olimpiade, la competizione del salto con l'asta femminile si è svolta il 4 e il 6 agosto presso lo Stadio Olimpico di Londra.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Primatista mondiale 5,06[E 1] Russia Elena Isinbaeva Presente
Camp.ssa olimpica 2008 5,05 Record mondiale Russia Elena Isinbaeva Presente
Camp.ssa mondiale 2011 4,85 Brasile Fabiana Murer Presente
Primatista stagionale[E 2] 4,77 (9/6) Brasile Fabiana Murer Presente
  1. ^ Record stabilito nel 2009.
  2. ^ Alla data del 20 luglio 2012.

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Fabiana Murer, la campionessa mondiale in carica, non va oltre i 4,50 e fallisce la qualificazione alla finale. Un'altra atleta molto attesa, la russa Svetlana Feofanova (oro mondiale nel 2003) è fuori perché, disturbata dal vento, ha sbagliato i tre salti d'entrata.

Le Qualificazioni sono terminate a 4,55: cinque cm in meno della misura richiesta. Nella finale, disputata in una fredda giornata, anch'essa disturbata da raffiche di vento, solo quattro atlete vanno oltre questa misura.

A 4,55 entrano in gara le atlete più quotate. Subito Elena Isinbaeva commette un errore, che recupera saltando la misura successiva.
A 4,65 accedono in sei: un tentativo è sufficiente per la Isinbaeva, per Yarisley Silva (Cuba) e per Silke Spiegelburg (Ger). La statunitense Jennifer Suhr passa la misura e rimane in testa alla classifica provvisoria.
A 4,70 rimangono in cinque. Suhr, Silva e Isinbaeva passano alla prima prova. Le altre due, dopo aver sbagliato, chiedono la misura successiva, ma vengono eliminate.
A 4,75 tutte sbagliano la prima prova. La Suhr è ancora in testa poiché Silva e Isinbaeva hanno sbagliato la misura d'entrata (che per la cubana è stata 4,45). La statunitense e la cubana valicano l'asticella al secondo tentativo, mentre l'Isinbaeva sbaglia ancora. La russa prova a passare alla misura successiva.
A 4,80 Elena Isinbaeva ha un solo tentativo. Ma per lei non è serata e si deve accontentare del bronzo. Anche le sue rivali sbagliano la misura.

Jennifer Suhr vince per minor numero di errori rispetto a Yarisley Silva.
Yarisley Silva eguaglia il proprio record nazionale cubano, stabilito l'anno precedente.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Sabato 4 agosto, ore 10:20 BST.

Passano alla finale gle atlete che superano i 4,60 m o le prime 12 classificate.

Gruppo A
Pos Atleta Paese Salti Risultato Note
4,10 4,25 4,40 4,50 4,55
1 Yarisley Silva Cuba Cuba -- -- -- O O 4,55 m q
1 Jennifer Suhr Stati Uniti Stati Uniti d'America -- -- -- -- O 4,55 m q
3 Lisa Ryzih Germania Germania -- -- O XO O 4,55 m q
4 Vanessa Boslak Francia Francia -- O XO O XO 4,55 m q
4 Holly Bleasdale Regno Unito Regno Unito -- -- XO O XO 4,55 m q
4 Martina Strutz Germania Germania -- O O XO XO 4,55 m q
7 Alana Boyd Australia Australia -- O XXO XXO XO 4,55 m q
8 Monika Pyrek Polonia Polonia -- O O XXX 4,40 m
9 Anastasiya Shvedova Bielorussia Bielorussia -- XO O -- XXX 4,40 m
10 Jillian Scwartz Israele Israele O XXO O XXX 4,40 m
11 Tomomi Abiko Giappone Giappone O O XXX 4,25 m
11 Tina Šutej Slovenia Slovenia O O XXX 4,25 m
11 Angelica Bengtsson Svezia Svezia -- O XXX 4,25 m
14 Ekateríni Stefanídi Grecia Grecia XO O XXX 4,25 m
15 Minna Nikkanen Finlandia Finlandia O XO XXX 4,25 m
15 Anastasija Savčenko Russia Russia -- XO XXX 4,25 m
17 Li Ling Cina Cina -- XXO XXX 4,25 m
18 Yun-hee Choi Corea del Sud Corea del Sud XO XXX 4,10 m
18 Maria Leonor Tavares Portogallo Portogallo XO XXX 4,10 m
20 Ganna Shelekh Ucraina Ucraina XXO -- XXX 4,10 m
Gruppo B
Pos Atleta Paese Salti Risultato Note
4,10 4,25 4,40 4,50 4,55
1 Elena Isinbaeva Russia Russia -- -- -- O O 4,55 m q
2 Anna Rogowska Polonia Polonia -- -- XO XO O 4,55 m q
3 Silke Spiegelburg Germania Germania -- -- -- O XO 4,55 m q
4 Becky Holliday Stati Uniti Stati Uniti d'America -- XO XXO O XO 4,55 m q
5 Jirina Ptácniková Rep. Ceca Repubblica Ceca - - XO XO XXO 4,55 m q
6 Stélla-Iró Ledáki Grecia Grecia XXO O XO O XXX 4,50 m Miglior prestazione personale =
7 Fabiana Murer Brasile Brasile -- -- -- XO XXX 4,50 m
8 Lacy Janson Stati Uniti Stati Uniti d'America -- O O XXX 4,40 m
9 Mélanie Blouin Canada Canada O O XXX 4,25 m
9 Nikoléta Kiriakopoúlou Grecia Grecia -- O XXX 4,25 m
11 Nicole Büchler Svizzera Svizzera XXO O XXX 4,25 m
12 Kate Dennison Regno Unito Regno Unito -- XO XXX 4,25 m
12 Natalija Kušč-Mazuryk Ucraina Ucraina -- XO XXX 4,25 m
14 Marion Lotout Francia Francia XXO XXX 4,10 m
- Liz Parnov Australia Australia XXX nm
- Dailis Caballero Cuba Cuba XXX nm
- Caroline Bonde Holm Danimarca Danimarca XXX nm
- Tori Pena Irlanda Irlanda XXX nm
- Svetlana Feofanova Russia Russia -- -- XX- X-- nm

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Atleta Paese Salti Risultato Note
4,30 4,45 4,55 4,65 4,70 4,75 4,80
Oro Jennifer Suhr Stati Uniti Stati Uniti d'America -- -- O -- O XO XXX 4,75 m
Argento Yarisley Silva Cuba Cuba -- XO O O O XO XXX 4,75 m Record icon RN.svg =
Bronzo Elena Isinbaeva Russia Russia -- -- X-- O O XX- X-- 4,70 m
4 Silke Spiegelburg Germania Germania -- -- O O X-- XX- 4,65 m
5 Martina Strutz Germania Germania -- XO O X-- XX- 4,55 m
6 Jirina Ptácniková Rep. Ceca Repubblica Ceca O XXO XX- X-- 4,45 m
6 Holly Bleasdale Regno Unito Regno Unito -- XXO XXX 4,45 m
6 Lisa Ryzih Germania Germania -- XXO XXX 4,45 m
9 Becky Holliday Stati Uniti Stati Uniti d'America XO XXO XXX 4,45 m
10 Vanessa Boslak Francia Francia XO XXX 4,30 m
11 Alana Boyd Australia Australia XXO XXX 4,30 m
- Anna Rogowska Polonia Polonia -- XXX nm

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera