Asia (diocesi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi d'Asia
Informazioni generali
Nome ufficiale (LA) Dioecesis Asiana
Dipendente da Impero romano, Impero bizantino
Amministrazione
Forma amministrativa diocesi romana
Evoluzione storica
Fine 535 d.C.
Cartografia
Prima tetrarchia Diocletianus.PNG

La diocesi d'Asia (in latino: Dioecesis Asiana, in greco: Διοίκησις Ασίας/Ασιανής) era una Diocesi dell'Impero romano del tardo Impero romano, comprendente le provincie dell'Asia Minore occidentale e le isole dell'Egeo orientale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Diocesi fu creata dopo le riforme dioclezianee, che prevedevano la subordinazione al prefetto del pretorio orientale.

Suddivisione amministrativa della prefettura del pretorio d'Oriente, venne abolita da Giustiniano nel 535.

La diocesi era estremamente importante sotto il profilo economico e demografico.

Inizialmente suddivisa in sei province, Asia, Caria, Lydia, Frigia, Insulae e Pamphylia, fu suddivisa in undici province con la riforma amministrativa di Teodosio I, che comportò la creazione delle province di Phrygia Pacatiana e Phrygia Salutaria (al posto dell'unica provincia di Frigia), Hellespontus, Lycia, Lycaonia, Pisidia.

La diocesi d'Asia e le sue provincie.
Antica Roma Portale Antica Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antica Roma