Annette Strøyberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Annette Strøyberg al tempo del suo matrimonio con il regista Roger Vadim (da Stampa Sera del 26 marzo 1959).

Annette Susanne Strøyberg (Odense, 7 dicembre 1936Copenaghen, 12 dicembre 2005) è stata un'attrice danese, seconda moglie del regista francese Roger Vadim.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Alla morte del padre, avvenuta quando Annette era ancora molto giovane, lei e la sorella si trasferirono a vivere a Copenaghen.

In seguito si recò a Parigi dove iniziò a lavorare come modella. E qui fu notata dal celebre regista Roger Vadim il quale la volle in alcuni suoi film.

Nel 1958 i due si sposarono ed ebbero una figlia: Nathalie. La coppia però divorziò nel 1960.

Si recò allora in Italia dove lavorò con il nome d'arte di Annette Strøyberg accanto a star del calibro di Vittorio Gassman, con cui ebbe una relazione[1], Nino Manfredi, Alain Delon, Omar Sharif e Warren Beatty.

Dopo un breve e fallimentare matrimonio con un marocchino di origine francese, Annette si risposò con Gregory Callimanopulos, un ricco magnate greco e trascorse molti anni negli Stati Uniti. Fece ritorno in Europa solo dopo il loro divorzio.

Annette è morta di cancro il 12 dicembre 2005 a Copenaghen all'età di 69 anni.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

  • Maria Pia Di Meo in Il carabiniere a cavallo, I Don Giovanni della Costa Azzurra

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La passione per le donne di un inguaribile seduttore - la Repubblica.it, in Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 31 dicembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN86528453 · LCCN: (ENno00052596 · ISNI: (EN0000 0001 1476 8406 · GND: (DE131987054 · BNF: (FRcb11957641t (data)