Andreas Kisser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andreas Kisser
2018 Sepultura - by 2eight - DSC8941.jpg
Andreas Kisser con i Sepultura nel 2018
NazionalitàBrasile Brasile
GenereThrash metal
Groove metal
Death metal
Heavy metal
Alternative metal
Rock sperimentale
Folk
Periodo di attività musicale1987 – in attività
StrumentoChitarra
Gruppo attualeSepultura, De La Tierra, Hail!, Kisser Clan
Gruppi precedentiAnthrax, Sexoturica, Quarteto Da Pinga, Andreas Kisser & Embromation Society, Brasil Rock Stars, Charles' Angels, Ed Motta, Andreas Kisser and Rui Veloso, Esfige, Godswallop, Pestilence, Projeto Brasil Guitarras
Album pubblicati11
Studio9
Live1
Raccolte1
Sito ufficiale

Andreas Rudolf Kisser (São Bernardo do Campo, 24 agosto 1968) è un chitarrista brasiliano, membro della band Sepultura.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente roadie per il cantante/chitarrista Max Cavalera, Kisser si aggiunse al gruppo nel 1986 quando Jairo Guedz abbandonò la band. Egli è il responsabile dell'aggiunta del sound progressive dei Sepultura, iniziato con l'album Schizophrenia (1987).

Durante la sua giovinezza, utilizzò chitarre Charvel/Jackson per poi adottare la Fender modello Stratocaster.

Nel 1992 Andreas fu scartato dalle audizioni per diventare chitarrista della thrash metal band Metallica, come temporaneo rimpiazzo di James Hetfield, infortunato ad una mano.

Kisser e il batterista Igor Cavalera divennero le maggiori forze creative dei Sepultura dopo l'uscita di Max Cavalera nel 1996.

Andreas è sposato con Patricia Perissinotto Kisser e ha tre figli: Giulia, Yohan e Enzo.

Nel 2011 sostituisce nella formazione degli Anthrax il chitarrista Scott Ian durante alcuni concerti del The Big Four.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

con i Sepultura[modifica | modifica wikitesto]

Solista[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 2001 - Artisti vari - Dê Uma Chance À Paz, John Lennon, Uma Homenagem (presente con il brano Give Peace A Chance assieme a Arnaldo Baptista e Charles Gavin)
  • 2005 - Artisti vari - Subdivisions [Tribute To Rush] (presente nei brani Limelight e A Farewell To Kings)
  • 2008 - Artisti vari - Álbum Branco (presente nei brani Piggies e Helter Skelter)
  • 2010 - Artisti vari - Harder & Heavier: 60's British Invasion Goes Metal (presente nel brano We Gotta Get Out This Place)
  • 2010 - Artisti vari - New World Man: A Tribute (presente nel brano Limelight)
  • n/d - Artisti vari - Punch (presente con il brano Ocre)

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Strumentazione[modifica | modifica wikitesto]

Kisser utilizza sul palco:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN64209550 · ISNI (EN0000 0000 7840 8920 · Europeana agent/base/73923 · GND (DE135323827 · BNF (FRcb14055742t (data) · WorldCat Identities (ENviaf-64209550