Andrea Stimpfl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrea Stimpfl
Andrea Stimpfl.jpg
Andrea Stimpfl con la maglia della Triestina (1983)
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1994
Carriera
Giovanili
19??-1974 non conosciuta Virtus Don Bosco
1974-1977 Atalanta
Squadre di club1
1977-1978 Acireale 20 (0)
1978-1979 Bolzano 68 (2)
1979-1980 Pergocrema 34 (1)
1980-1983 Foggia 84 (1)
1983-1984 Triestina 33 (0)
1984-1985 Foggia 29 (0)
1985-1986 Varese 23 (0)
1986-1988 Atletico Catania 51 (0)
1988-1990 Leonzio 66 (1)
1990-1992 Giarre 51 (0)
1992-1994 Turris 64 (2)
1994-1995 Leonzio 5 (0)
1995-1996 Paternò 25 (1)
Carriera da allenatore
1995-1996 Paternò
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Andrea Stimpfl (Bolzano, 13 giugno 1959Aci Trezza, 4 ottobre 2008) è stato un calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nella Virtus Don Bosco e poi, dal 1974 al 1977, nelle giovanili dell'Atalanta.[1]

Dopo le stagioni con le maglie di Acireale, Bolzano[2] e Pergocrema,[3] la sua carriera ha il suo apice con le 3 stagioni in Serie B al Foggia tra il 1980 ed il 1983.

Disputa un'altra stagione fra i cadetti nella Triestina, nel 1983-1984.[4]

Conclude l'attività nell'Atletico Leonzio[5], nel Giarre[6], nella Turris[7] e nel Paternò in Eccellenza dove ricoprì il doppio ruolo di allenatore/giocatore, in cui segnò contro la Palestro di Catania il suo ultimo gol. Restò quindi in Sicilia, regione nella quale è rimasto a vivere fino alla sua morte.

In carriera ha totalizzato complessivamente 117 presenze ed una rete in Serie B.

La morte prematura[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 ottobre 2008 alle 19:30 il nome di Andrea Stimpfl si è aggiunto alla lunga lista dei calciatori scomparsi prematuramente, all'età di 49 anni da poco compiuti. Muore nella sua città d'adozione, Acitrezza, a causa di una leucemia fulminante.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da mezza Europa per celebrare la «nostalgia» in biancoverde
  2. ^ Morto per leucemia l'ex calciatore Andrea Stimpfl Archiviato il 17 novembre 2009 in Internet Archive.
  3. ^ Minuto di silenzio per Andrea Stimpfl
  4. ^ La raccolta completa degli album Panini, dal 1980-1981 al 1983-1984, «La Gazzetta dello Sport»
  5. ^ Storia S.S. Leonzio
  6. ^ Ritratti in giallo & blu
  7. ^ Rose Turris[collegamento interrotto]
  8. ^ La leucemia stronca l'ex rossonero Stimpfl

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio 1988. edizione Panini.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]