André Schei Lindbæk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
André Schei Lindbæk
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 187 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2008
Carriera
Giovanili
19??-19?? Lyn Oslo
Squadre di club1
1995 Nordstrand ? (?)
1996-1997 Drøbak/Frogn ? (?)
1998 Abildsø ? (?)
1998 Kongsvinger 5 (1)
1999 Skeid 20 (12)
1999-2002 Molde 56 (19)
2002-2003 Las Palmas 0 (0)
2003 Numancia 7 (0)
2003 Viking 10 (3)
2004 Las Palmas 5 (0)
2004-2006 Landskrona BoIS 12 (1)
2006 FH Hafnarfjörður ? (?)
2007 Køge BK ? (?)
2007 Start 0 (0)
2007-2008 Rot-Weiss Essen 12 (3)
Nazionale
1999 Norvegia Norvegia U-21 5 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

André Schei Lindbæk (1º novembre 1977) è un ex calciatore norvegese, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Schei Lindbæk esordì nel calcio professionistico norvegese con la maglia del Nordstrand, per trasferirsi successivamente al Drøbak/Frogn. Nel 1998, fu ingaggiato dall'Abildsø, che lo cedette in prestito al Kongsvinger: qui, collezionò cinque apparizioni ed una rete a segno.

Nel 1999, fu messo sotto contratto dallo Skeid: debuttò con la nuova squadra l'11 aprile dello stesso anno, nella sconfitta in casa dello Stabæk per cinque a zero.[1] La prima marcatura arrivò nella successiva trasferta, anch'essa culminata con una sconfitta: l'Odd Grenland infatti batté lo Skeid per due a uno, ma fu Schei Lindbæk a realizzare il gol della bandiera.[2]

Rimase allo Skeid fino alla fine dell'estate 1999, quando fu ingaggiato dal Molde: debuttò nella sconfitta casalinga per quattro a tre della sua squadra contro il Viking, sostituendo a partita in corso Karl Oskar Fjørtoft.[3] Siglò la prima realizzazione nella vittoria per quattro a zero sul Tromsø, essendo l'autore del momentaneo due a zero.[4] Tornò poi al Las Palmas, per poi trasferirsi al Landskrona BoIS, in Svezia, ed esordì nella Allsvenskan in data 7 agosto 2004, giocando da titolare nel pareggio per uno a uno in casa del Djurgården.[5] L'unica marcatura con la maglia del Landskrona arrivò nella sconfitta in trasferta per quattro a due contro il Göteborg.[6]

Nel 2006, giocò per il Fimleikafélag Hafnarfjörðar (FH), in Islanda. Fu un calciatore del club per una sola stagione, ma vinse assieme ai compagni sia il campionato che la Coppa di Lega. L'anno seguente fu ingaggiato dai danesi del Koge, prima di ritornare nel paese natio, allo Start.

In seguito, passò ai tedeschi del Rot-Weiss Essen, da cui si svincolò nel 2008, rimanendo senza squadra.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Schei Lindbæk giocò cinque partite con la Norvegia Under-21, debuttando il 3 settembre 1999 contro la Grecia Under-21.[7]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Molde: 2002
Fimleikafélag Hafnarfjarðar: 2006
Fimleikafélag Hafnarfjarðar: 2006

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Stabæk 5-0 Skeid, altomfotball.no. URL consultato il 6 novembre 2010.
  2. ^ (NO) ODD Grenland 2-1 Skeid, altomfotball.no. URL consultato il 6 novembre 2010.
  3. ^ (NO) Molde 3-4 Viking, altomfotball.no. URL consultato il 6 novembre 2010.
  4. ^ (NO) Viking 4-0 Tromsø, altomfotball.no. URL consultato il 6 novembre 2010.
  5. ^ (NO) Djurgården 1-1 Landskrona, altomfotball.no. URL consultato il 6 novembre 2010.
  6. ^ (NO) Göteborg 4-2 Landskrona, altomfotball.no. URL consultato il 6 novembre 2010.
  7. ^ (NO) Norge - Hellas 2 - 1, fotball.no. URL consultato il 6 novembre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]