American Renaissance

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi American Renaissance (disambigua).
La sala lettura della Biblioteca del Congresso a Washington

L'American Renaissance è una corrente culturale e stilistica che si è manifestata nell'architettura e nelle arti degli Stati Uniti, in un periodo che va grosso modo dal 1870 al 1920, ed è stata alimentata da un sentimento di autostima della propria nazione che era considerata l'erede della democrazia greca, del diritto romano e dell'umanesimo rinascimentale. Questa sorta di revivalismo classicista per certi versi deriva o è molto simile al Classicismo dell'École des Beaux-Arts, è quindi una forma di tardo neoclassicismo con connotazioni eclettiche.

Uno degli esempi più magnificenti dell'American Renaissance è il palazzo della Biblioteca del Congresso a Washington progettato dagli architetti John L. Smithmeyer e Paul J. Peltz ed inaugurato il 1º novembre del 1897.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Howard Mumford Jones, The Renaissance and American Origins, in Ideas in America, Cambridge (Massachussetts), Harvard University Press, 1945, OCLC 9141524, SBN IT\ICCU\PUV\0813099.
  • (EN) Richard Guy Wilson, The great civilization, in Richard Guy Wilson, Dianne H. Pilgrim e Richard N. Murray (a cura di), The American Renaissance, 1876–1917 (Exhibition catalogue), New York, The Brooklyn Museum, 1979–1980, ISBN 0-394-50807-6.
  • (EN) Henry Hope Reed junior, The American contribution, in The Golden City, New York, W. W. Norton & Company, 1971 [Garden City (New York), Doubleday & Company, 1959], pp. 62–98, ISBN 0-393-00547-X, SBN IT\ICCU\UBO\3464983.