Prairie School

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Architettura
statunitense

Washington 05 183.jpg
Architettura coloniale statunitense
Architettura georgiana
Architettura coloniale olandese
Architettura coloniale francese
Architettura coloniale tedesca
Architettura coloniale spagnola
Stile Adam
Stile Federale
Stile Jeffersoniano
Stile Greek Revival
Stile Italianizzante
Stile neogotico
Stile vittoriano
Romanico Richardsoniano
Stile Secondo Impero
Rinascimento americano
Folk Victorian
Stick style
Queen Anne Style americano
Shingle
Territorial
Stile Beaux-Arts
Scuola di Chicago
Stile revival coloniale britannico
Stile revival coloniale olandese
Stile revival mediterraneo
Mission revival
Stile revival coloniale spagnolo
Tudor revival
Pueblo revival
Territorial revival
American Craftsman
Prairie School
American Foursquare
California bungalow
Art Deco
Streamline Moderne
PWA Moderne
International style
Usonian
American ranch
Architettura moderna
Architettura postmoderna
Neoeclettismo
Neoclassicismo
Categoria:Architettura
Storia dell'arte
modifica

La Prairie School (letteralmente "Scuola della prateria") è uno stile architettonico principalmente statunitense apparso tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo.

Lo stile è caratterizzato da linee orizzontali, tetti piani o con moderate pendenze, cornicioni molto aggettanti.

La Prairie School è principalmente associata con una generazione di architetti impiegati o influenzati da Louis Sullivan o Frank Lloyd Wright, ma generalmente non include lo stesso Sullivan. Sebbene la Prairie School abbia avuto origine a Chicago, alcuni dei suoi esponenti esportarono lo stile ben oltre l'area del Midwest.

Tra gli esponenti di questo stile si possono ricordare:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]