Alvin (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alvin
city
(EN) City of Alvin
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaBrazoria
Amministrazione
SindacoPaul Horn
Territorio
Coordinate29°23′37″N 95°16′17″W / 29.39361°N 95.27139°W29.39361; -95.27139 (Alvin)Coordinate: 29°23′37″N 95°16′17″W / 29.39361°N 95.27139°W29.39361; -95.27139 (Alvin)
Altitudine13 m s.l.m.
Superficie66,4 km²
Abitanti24 236 (2010)
Densità365 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale77511-77512
Prefisso281
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Alvin
Alvin
Alvin – Mappa
Sito istituzionale

Alvin è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di Brazoria nello Stato del Texas. La popolazione era di 24.236 abitanti al censimento del 2010.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Alvin è situata a 29°23′37″N 95°16′18″W / 29.393611°N 95.271667°W29.393611; -95.271667 (29.393698, -95.271588)[1].

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 66,4 km², dei quali 62,91 km² di territorio e 3,49 km² di acque interne (5,26% del totale).

Confina a nord-est con Friendswood e League City nella contea di Galveston, e parte del suo confine sud-est si trova lungo il villaggio di Hillcrest. La Texas State Highway 35 aggira il centro della città ad est; conduce a nord 25 miglia (40 km) al centro di Houston e sud-ovest 21 miglia (34 km) ad Angleton, il capoluogo della contea di Brazoria. La Texas State Highway 6 attraversa l'Highway 35 e passa attraverso il centro di Alvin, che porta a sud-est 30 miglia (48 km) a Galveston e 28 miglia (45 km) a nord-ovest a Sugar Land.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Alvin si trova su un terreno originariamente concesso alla Houston Tap and Brazoria Railroad. Negli anni 1860 la Santa Fe Railroad creò una stazione di bandiera vicino alla testa del Mustang Slough sulla sua diramazione Galveston-Richmond. La Santa Fe assunse Alvin Morgan nel 1872 per sorvegliare il carico e la spedizione di bestiame nei recinti del bestiame. Morgan costruì la prima abitazione nell'area nel 1879 e persuase molti viaggiatori a stabilirsi lì. Nel 1881 l'insediamento acquisì un ufficio postale, e gli abitanti chiamarono la comunità "Morgan", ma la rinominarono in "Alvin" dopo aver appreso l'esistenza di un'altra Morgan nel Texas. Il folklore cittadino ricorda gli inseparabili compagni di Morgan: un cane, un'oca e una poiana bianca. Alvin fu incorporata nel 1891 e di nuovo nel 1893[2].

Verso la metà degli anni 1890 Alvin aveva registrato un'esplosione demografica, il numero degli abitanti passò da 100 nel 1890 a circa 2.000 nel 1896. Le aziende della comunità comprendevano una fabbrica del ghiaccio, una fabbrica di sottaceti, una sgranatrice di cotone, una banca, un teatro dell'opera, sei hotel, quattro chiese e due settimanali. L'economia di Alvin era basata principalmente sull'agricoltura e sulla frutticoltura. I metodisti organizzarono la prima chiesa ad Alvin nel 1881 e presto seguirono altre denominazioni: Battista nel 1886, Presbiteriano nel 1892, Episcopale nel 1896, Nazareno nel 1934 e Luterano nel 1938. Le prime classi scolastiche di Alvin si incontrarono nell'edificio della Chiesa Metodista, ma negli anni 1890 la scuola possedeva strutture a sé stanti. Nel 1910 la comunità raccolse fondi per la costruzione di una scuola in mattoni a due piani. Alvin divenne un distretto scolastico indipendente nel 1925. Un community college aprì la scuola superiore nel 1949, ma nel 1963 si trasferì in un campus separato[2].

Alvin possedeva una popolazione di 3.087 nel 1940 e 3.701 alla metà degli anni 1950. La crescita economica della comunità era basata su bestiame, pollame, latteria, agricoltura, gelsomino, petrolio, gas naturale e l'industria petrolchimica. Durante la seconda guerra mondiale gli uomini d'affari persuasero il governo degli Stati Uniti a piazzare un campo di internamento ad Alvin. Circa 500 tedeschi del campo lavorarono per due anni nelle fabbriche di inscatolamento e nei campi di riso locali[2].

Tra il 1960 e il 1970 Alvin era cresciuta dell'89%, da 5.663 a 10.671. Oltre alle scuole pubbliche e al community college, possedeva diverse scuole private e oltre 100 organizzazioni civiche. Alvin possedeva 100 ettari riservati ai parchi e alle strutture ricreative nel 1980. Nel 1988 la popolazione era di 18.484; nel 1990 era di 19.220. Nel 2000 la popolazione era di 21.413 abitanti. Ogni anno, da luglio a novembre, la città sostiene le inondazioni, gli uragani e i tornado. L'uragano di Galveston del 1900 distrusse e danneggiò la maggior parte delle aziende e delle abitazioni di Alvin. Nel 1979 la tempesta tropicale Claudette scaricò quarantatré pollici di pioggia vicino ad Alvin in ventiquattro ore, un record dello stato. Quattro anni dopo Alicia, generalmente chiamata la tempesta più costosa della storia americana, batté l'area di Alvin[2].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[3] del 2010, la popolazione era di 24.236 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 79,43% di bianchi, il 3,07% di afroamericani, lo 0,57% di nativi americani, lo 0,89% di asiatici, lo 0,02% di oceanici, il 13,46% di altre razze, e il 2,57% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 36,17% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas