Alberto Luca Recchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alberto Luca Recchi (Roma, 15 novembre 1955) è un esploratore, giornalista, fotografo, scrittore e subacqueo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in Giurisprudenza, ha lavorato nel mondo della finanza per poi dedicarsi prima alle esplorazioni e alle immersioni sott'acqua, poi alla fotografia.

Attività di esplorazione del mare[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua attività di esploratore del mare ha partecipato a diverse spedizioni per studiare gli squali e le balene.

Nel 1996, in Australia, ha ripreso insieme a Ron e Valerie Taylor il collaudo sullo squalo bianco del POD, un allora innovativo dispositivo antisqualo. Due anni più tardi ha ideato e guidato la prima spedizione al mondo per incontrare in acqua e documentare le balene del Mediterraneo.

Attività di fotografia[modifica | modifica wikitesto]

La sua attività di esploratore corre di pari passo con il suo lavoro di fotografo subacqueo. I suoi scatti sono apparsi su riviste italiane e straniere, conquistando premi e riconoscimenti, anche internazionali. Dal 1991 è autore di un calendario (il primo del suo genere) chiamato A tu per tu con 12 click sott'acqua,[1] dal quale è nata una collezione di poster. Per il National Geographic ha realizzato, nel 2002, un libro fotografico dal titolo Requins, insieme a Piero e Alberto Angela.

È il direttore artistico del calendario 2021 della Guardia Costiera.

Attività di divulgazione scientifica[modifica | modifica wikitesto]

Da trent’anni collabora con Piero Angela e con Alberto Angela, con i quali ha pubblicato libri editi anche negli Stati Uniti, Germania e Francia. Con Piero Angela, dal 2019, porta nei grandi teatri italiani lo spettacolo I segreti del mare, storie di scienza e di avventure vissute.

Nel 2001 ha ideato e prodotto la mostra Squali, che ha richiamato oltre 300.000 visitatori a Roma (Palazzo delle Esposizioni), Milano (Palazzo Reale) e Napoli (Reale Albergo dei Poveri). La mostra ospitava anche una grande vasca con tre squali toro.

Ha scritto e interpretato “Squali – Una Storia Vera e Sogno”, spettacolo teatrale che ha debuttato a Roma, al Teatro Sistina, nel 2005 e chiuso la tournée al Teatro Nuovo di Milano.[2]

Come giornalista, ha collaborato con riviste italiane e straniere tra le quali Airone, l’Espresso, Panorama, National Geographic, Sette e Il Venerdì di Repubblica. È stato ospite nei principali telegiornali nazionali, contenitori TV quali Quark e Superquark, Porta a Porta, Ulisse - Il piacere della scoperta, Passaggio a Nord Ovest, L'aria che tira e vari contenitori radiofonici. Per alcuni anni ha curato per Panorama una rubrica sulle creature del mare dal titolo Blu.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995 - Premio Europeo per l’Ambiente.
  • 2018-2019 - Giurato della sezione narrativa del Premio Letterario Costa Smeralda.[3]
  • 2021 - Tridente d’Oro, il cosiddetto Oscar del Mare, in due categorie - “Esplorazione” e “Divulgazione”.[4]
  • È membro del comitato etico dell'Università Unicamillus.[5]
  • È membro dell'American Elasmobranch Society.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Libri e pubblicazioni illustrate[modifica | modifica wikitesto]

  • Dentro il Mediterraneo, Mondadori, 1995
  • Squali, Mondadori, 1997
  • Mostri marini, Mondadori, 2001
  • Il mio squalo, Mondadori, 2001
  • Lo squalo: mito e realtà, 2001, Mondadori
  • Squali, 2001, Mondadori
  • Alla scoperta degli squali, 2005, Ral Gruppo
  • I giganti del Mediterraneo, 2019
  • Calendario 2021 sul Mediterraneo della Guardia Costiera

CD-ROM[modifica | modifica wikitesto]

  • Il meraviglioso mondo del mare, 1997, Mondadori Newmedia[6]
  • Squali: un mistero da scoprire, 1998, Mondadori Newmedia[6]
  • Squali: predatori da scoprire, 1997, RAL[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alberto Luca Recchi incontra il Comandante Generale Ammiraglio Giovanni Pettorino, su guardiacostiera.gov.it, Guardia Costiera, 14 dicembre 2019. URL consultato il 13 agosto 2021.
  2. ^ Squali - Una Storia Vera e Un Sogno, su teatro.it. URL consultato il 13 agosto 2021.
  3. ^ Premio Costa Smeralda 2018, su consorziocostasmeralda.com, Consorzio Costa Smeralda, 28 aprile 2018. URL consultato il 13 agosto 2021.
  4. ^ Quinto appuntamento con il Tridente d'Oro in diretta Zona Blu, su fias.it, Federazione Italiana Attività Subacquee, 13 aprile 2021. URL consultato il 13 agosto 2021.
  5. ^ Organizzazione e Governance, su unicamillus.org, Università Unicamillus. URL consultato il 13 agosto 2021.
  6. ^ a b c Alberto Luca RECCHI, su obiettivosquali.it. URL consultato il 13 agosto 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN84707750 · ISNI (EN0000 0000 7825 1679 · LCCN (ENn99005940 · BNE (ESXX1341546 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n99005940
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie