Alberto Azzo I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alberto Azzo I (X secolo1029) fu marchese di Ancona e signore di Ferrara.

Stemma degli Estensi

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Alberto Azzo I d'Este, data di nascita sconosciuta, morto nel 1029, era figlio di Oberto II.

Appare per la prima volta nelle cronache storiche nel 1011. Il 10 maggio 1013 fu eletto Missi dominici in Italia. Nel 1014 suo fratello maggiore Ugo muore e Alberto Azzo eredita le contee di Luni, di Tortona, di Genova e il margravio di Milano. Condivise il titolo di margravio di Milano con i suoi fratelli Adalberto e Obizzo d'Este. Alberto Azzo aveva una sorella, Berta d'Este, che sposò in prime nozze Arduino d'Ivrea (un tempo usurpatore del trono d'Italia contro l'imperatore Enrico II del Sacro Romano Impero) e in seconde nozze Olderico Manfredi II. Alberto Azzo I sposò Adelaide, della Dinastia Salica.

In un primo momento Alberto Azzo I e suoi fratelli portarono il loro sostegno ad Arduino d'Ivrea contro l'imperatore Enrico II, imperatore del Sacro Romano Impero. Ma nel 1014 essi non si opposero all'incoronazione dell'imperatore come re d'Italia. Nel maggio 1014, dopo la partenza dell'imperatore, aiutarono comunque il loro fratello; l'Imperatore poi pose l'assedio a Pavia, a Vercelli e a Novara. Nel 1019 Alberto Azzo si riconciliò con l'imperatore, ma nel 1022 i suoi fratelli furono catturati dagli eserciti dell'imperatore Enrico II s ricevettero il loro processo a Monselice.

Nella primavera del 1026 Alberto Azzo I e Olderico Manfredi II difesero Pavia contro le forze dell'imperatore Corrado II il Salico, successore di Enrico II.

Ebbe un figlio, Alberto Azzo II d'Este, che divenne il capostipite della casa d'Este.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. D'Este, Torino, 1835, ISBN non esistente.
  • Luciano Chiappini, Gli Estensi, Varese, 1988. ISBN non esistente

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]