Adalberto il Margravio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Adalberto il Margravio (X secolo – 951?) è stato un nobile italiano, della stirpe degli Obertenghi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Poco si conosce di questo nobile, visconte nel 940 e noto alla storia come Adalberto III, che possedeva titolo di "marchese d'Italia", reggente la Marca di Milano[1] comprendente la Lombardia e parte della Liguria.[2]

Ritenuto figlio probabilmente di Guido di Toscana[3], il conte e duca di Lucca che fu marchese di Toscana dal 915 al 929.

Risulterebbe invece figlio di Lamberto[4]: il fratello successore di Guido. Lamberto il deposto e accecato da Ugo d'Arles, il nuovo marito della vedova di Guido (Marozia). In quanto Il 13 aprile del 945, il Conte palatino emise a Pavia una sentenza che nominava Oberto I - discendente di Lamberto - Duca di Spoleto.[4]

Fu il progenitore della casata degli Obertenghi.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]