A-League 2005-2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A-League 2005-2006
Competizione A-League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione I
Organizzatore FFA
Date dal 26 agosto 2005
al 5 marzo 2006
Luogo Australia Australia
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Partecipanti 8
Risultati
Vincitore Sydney FC
(1º titolo)
Statistiche
Miglior giocatore Australia Bobby Despotovski
Miglior marcatore Australia Alex Brosque (8)
Australia Bobby Despotovski (8)
Scozia Stewart Petrie (8)
Australia Archie Thompson (8)
Cronologia della competizione
2006-2007 Right arrow.svg

La A-League 2005-2006 fu l'edizione inaugurale della A-League, una competizione per club di calcio in Australia. Dopo oltre 12 mesi senza una competizione nazionale per club professionistici, la prima partita di A-League fu giocata il 26 agosto 2005. La competizione era strutturata in un girone all'italiana in cui le squadre si affrontavano per tre volte prima di un turno di playoff per il titolo in cui si affrontavano le prime quattro squadre.

La prima finale di A-League ebbe luogo il 5 marzo 2006, e vide il Sydney Football Club diventare il primo campione, dopo aver battuto il Central Coast Mariners per 1-0. L'Adelaide United, invece, chiuse la stagione regolare al primo posto in classifica.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Tra i partecipanti dell'A-League, quattro venivano dalla National Soccer League (1977–2004): Perth Glory (fondato nel 1995), New Zealand Knights Football Club (1999), Newcastle Jets (2000) e Adelaide United (2003). I New Zealand Knights si erano iscritti precedentemente alla NSL col nome di Auckland Football Kingz, ma andarono incontro a una profonda ristrutturazione ed ebbero una rosa molto diversa. Il Queensland Roar aveva partecipato in precedenza alla NSL tra 1977 e il 1988 e aveva partecipato alla Queensland State League da allora col nome di Brisbane Lions, ma non c'è alcuna relazione con la squadra dell'AFL, con cui condivide il nome.

Squadra Città Stadio
Adelaide Utd Adelaide, SA Hindmarsh Stadium (17.000)
C.C. Mariners Gosford, NSW Bluetongue Stadium (20.119)
Melbourne Victory Melbourne, VIC Olympic Park Stadium (18.500)
Newcastle Jets Newcastle, NSW EnergyAustralia Stadium (26.164)
NZL Knights Auckland, NZ North Harbour Stadium (25,000)
Perth Glory Perth, WA Members Equity Stadium (18.156)
Queensland Roar Brisbane, Qld Suncorp Stadium (52.500)
Sydney FC Sydney, NSW Aussie Stadium (42.000)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Adelaide Utd 43 21 13 4 4 35 25 +10
2. Sydney FC 36 21 10 6 5 35 28 +7
3. C.C. Mariners 32 21 8 8 5 33 28 +5
4. Newcastle Jets 31 21 9 4 8 27 29 -2
5. Perth Glory 29 21 8 5 8 34 29 +5
6. Queensland Roar 28 21 7 7 7 27 22 +5
7. Melbourne Victory 26 21 7 5 9 26 24 +2
8. NZL Knights 6 21 1 3 17 15 47 -32

Legenda:

      Ammessa alla AFC Champions League 2007
      Ammessa alla AFC Champions League 2007
      Ammesse alle Finals Series

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

10 febbraio 2006Newcastle Jets0 – 1C.C. Mariners

12 febbraio 2006Adelaide Utd2 – 2Sydney FC

17 febbraio 2006C.C. Mariners1 – 1Newcastle Jets

19 febbraio 2006Sydney FC2 – 1Adelaide Utd

Finale preliminare[modifica | modifica wikitesto]

26 febbraio 2006Adelaide Utd0 – 1C.C. Mariners

Finalissima[modifica | modifica wikitesto]

5 marzo 2006Sydney FC1 – 0C.C. Mariners

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]