43 Ariadne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ariadne
(43 Ariadne)
Scoperta15 aprile 1857
ScopritoreNorman Robert Pogson
ClassificazioneFascia principale
Fam. di asteroidi Flora
Classe spettraleS
Designazioni
alternative
Nessuna
Parametri orbitali
(all'epoca 18 agosto, 2005 (JD 2453600,5))
Semiasse maggiore329,638 Gm (2,203 AU)
Perielio274,338 Gm (1,834 AU)
Afelio384,937 Gm (2,573 AU)
Periodo orbitale1194,696 g (3,271 a)
Velocità orbitale19,92 km/s (media)
Inclinazione
sull'eclittica
3,467°
Eccentricità0,168
Longitudine del
nodo ascendente
264,939°
Argom. del perielio15,938°
Anomalia media71,460°
Par. Tisserand (TJ)3,642 (calcolato)
Dati fisici
Dimensioni65,9 km
Massa
2,99×1017 kg
Densità media~2,0 g/cm³
Acceleraz. di gravità in superficie0,0184 m/s²
Velocità di fuga0,0348 km/s
Periodo di rotazione0,2401 g (5,762 h)
Temperatura
superficiale
~178 K (media)
Albedo0,274
Dati osservativi
Magnitudine ass.7,93

43 Ariadne (in italiano 43 Arianna) è un piccolo e brillante asteroide della Fascia principale, il secondo membro in ordine di grandezza della famiglia di asteroidi Flora.

Fu scoperto da Norman Robert Pogson il 15 aprile 1857 al Radcliffe Observatory di Oxford (Regno Unito), dove lavorava come assistente; fu battezzato così in onore dell'eroina greca Arianna.

Per ragioni sconosciute, la scritta "ASTEROID 43 ARIADNE" è stata inserita nella lista di nomi dei finanziatori della sonda spaziale NASA Stardust, conservata in un microchip all'interno della sonda.[1] (Vedi anche 107 Camilla)

Nel 1985, un team di astronomi italiani, basandosi sui dati ricavati dalla curva di luce, ha ipotizzato la presenza (non ancora confermata) di un satellite di Ariadne, di dimensioni pari a 70 x 40 x 40 km e orbitante a 85 km di distanza.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 42 Isis      Successivo: 44 Nysa


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare