140 Siwa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Siwa
(140 Siwa)
Scoperta13 ottobre 1874
ScopritoreJohann Palisa
ClassificazioneFascia principale
Classe spettraleP oppure C[1]
Designazioni
alternative
1948 AL
Parametri orbitali
(all'epoca 18 agosto 2005 (JD 2453600,5))
Semiasse maggiore408,867 Gm (2,733 AU)
Perielio320,514 Gm (2,143 AU)
Afelio497,221 Gm (3,324 AU)
Periodo orbitale1650,349 g (4,518 a)
Velocità orbitale17,80 km/s (media)
Inclinazione
sull'eclittica
3,187°
Eccentricità0,216
Longitudine del
nodo ascendente
107,299°
Argom. del perielio197,239°
Anomalia media47,103°
Par. Tisserand (TJ)3,317 (calcolato)
Dati fisici
Dimensioni109,8 km
Massa
1,39×1018 kg
Densità media~2,0 g/cm³
Acceleraz. di gravità in superficie0,0307 m/s²
Velocità di fuga0,0581 km/s
Periodo di rotazione0,7706 g (18,495 h)
Temperatura
superficiale
~170 K (media)
Albedo0,068
Dati osservativi
Magnitudine ass.8,34

140 Siwa è un grande e scuro asteroide della fascia principale.

Fu scoperto il 13 ottobre 1874 da Johann Palisa dall'Osservatorio Navale Austriaco di Pola (nella penisola dell'Istria, attualmente appartenente alla Croazia), di cui fu direttore dal 1872 al 1880, grazie a un telescopio rifrattore da 6 pollici. Fu battezzato così dal Viceammiraglio Freiherr F. Von Pöck del dipartimento marittimo austriaco di Pola, in onore di Siwa, dea della fertilità nella mitologia slava.

Siwa possiede una curva di luce molta piatta, che indicherebbe un corpo pressoché sferico. La sua composizione è quella di una asteroide di tipo P (o probabilmente di tipo C).

La sonda cometaria Rosetta avrebbe dovuto visitare Siwa nel luglio del 2008, lungo il tragitto verso la cometa 46P/Wirtanen. Tuttavia, la missione è stata dirottata verso la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko e il fly-by dell'asteroide è stato abbandonato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 139 Juewa      Successivo: 141 Lumen


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare