10 (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
10
10 film 1979.png
Dudley Moore e Julie Andrews in una scena del film
Titolo originale10
Paese di produzioneUSA
Anno1979
Durata122 min
Generecommedia, sentimentale, erotico
RegiaBlake Edwards
SoggettoBlake Edwards
SceneggiaturaBlake Edwards
ProduttoreBlake Edwards, Tony Adams
FotografiaFrank Stanley
MontaggioRalph E. Winters
MusicheHenry Mancini
ScenografiaRodger Maus, Jack Stephens e Reg Allen
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

10 è una commedia romantica del 1979, diretta dal maestro del genere Blake Edwards e interpretata da Dudley Moore e Julie Andrews. Il film sembra anticipare di un lustro per similitudine con il soggetto, un'altra commedia di successo del decennio, La signora in rosso.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

George Webber è un musicista celebre, ricco ed innamorato della sua compagna, ma ha da poco superato la quarantina e attraversa una crisi esistenziale. Incrociando per caso un corteo nuziale, rimane folgorato dalla bellezza della sposa, Jenny. Avvezzo a dare una votazione da uno a dieci per ogni bellezza che egli incontra, Jenny supera il massimo dei voti. In breve George apprende che la bella sconosciuta è in viaggio di nozze ad Acapulco, così decide di seguirla con la massima discrezione. Qualche giorno dopo George salva la vita al marito di Jenny e lei per ringraziarlo, approfittando del ricovero dello sposo, gli si offre per una notte. I sensi di colpa prendono però il sopravvento.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel cast vi è un biondo e prestante Sam J. Jones, nel ruolo dello sposo della protagonista, che l'anno seguente avrà una fulminea quanto brevissima notorietà con il fantascientifico Flash Gordon. La colonna sonora ripropone il Boléro di Ravel che nel film viene consigliato come brano ideale per fare l'amore.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film ebbe un enorme successo al botteghino e lanciò l'allora sconosciuta modella Bo Derek, facendola diventare la pin-up più conosciuta degli anni ottanta senza però sfondare sul grande schermo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]