Škoda Rapid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Škoda Rapid
Skoda - Rapid - Mondial de l'Automobile de Paris 2012 - 001.jpg
Descrizione generale
Costruttore Rep. Ceca  Škoda Auto
Tipo principale Berlina 3 volumi
Altre versioni Berlina 2 volumi (Spaceback)
Produzione dal 2012 al 2019
Sostituita da Škoda Scala
Euro NCAP (2012[1]) 5 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4483 mm
4304 (Spaceback) mm
Larghezza 1706 mm
Altezza 1461 mm
1459 (Spaceback) mm
Passo 2602 mm
Massa da 1100 a 1292 kg
Altro
Assemblaggio Mladá Boleslav
Stessa famiglia SEAT Toledo Mk4
Auto simili Citroen C-Elysèe, Peugeot 301, Fiat Tipo
Škoda Rapid (rear side quarter).JPG

La Škoda Rapid è una autovettura prodotta dalla casa automobilistica ceca Škoda Auto dal 2012 al 2019. È disponibile con carrozzeria berlina a quattro porte 3 volumi e cinque porte 2 volumi (Spaceback).

Il nome Rapid è già stato precedentemente utilizzato per altre vetture della casa ceca, come per la Škoda Rapid del 1935-1947 e per la Skoda Rapid del 1984; quest'ultima era una coupé con motore posteriore.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La Rapid condivide molte parti con la SEAT Toledo IV serie, costruita nella stessa fabbrica di Mladá Boleslav. I veicoli per i mercati asiatici vengono invece costruiti nella fabbrica di Shanghai della Volkswagen. Il modello è commercializzato in tutti i mercati europei: tuttavia, nei paesi di lingua italiana (Italia, Svizzera italiana, San Marino), dopo un iniziale periodo di commercializzazione, la variante a tre volumi (sedan) della vettura è stata ritirata dal mercato.

Profilo[modifica | modifica wikitesto]

Vista posteriore Rapid Spaceback

La Rapid è il primo modello Škoda caratterizzato dal nuovo linguaggio stilistico del marchio; il suo aspetto presenta un linguaggio estetico minimalista e squadrato, sviluppato dal capo-designer della Škoda Josef Kaban, introdotto ufficialmente nel prototipo MissionL, presentato al Salone di Francoforte 2011. La vettura si inserisce nella fascia di mercato tra la Fabia e la terza generazione della Octavia, dove la Škoda non aveva modelli.

La Rapid si basa sulla piattaforma PQ25 del Gruppo Volkswagen e ha motori e vari organi meccanici in comune con altre auto del gruppo.[2]

Interni di una Škoda Rapid

In India un modello col nome Rapid è prodotto dal 2011, però non ha nulla in comune con il modello disponibile in Europa.

La Rapid è stata introdotta nel mese di ottobre 2012 come berlina a tre volumi con portellone posteriore. Dal settembre 2013 è stata presentata anche una versione più corta e a due volumi chiamata Rapid Spaceback.[3] La gamma dei motori per entrambe le versioni è identica, solo il motore più piccolo con 55 kW non è disponibile per la Rapid Spaceback.[4] La Spaceback condivide il passo e il frontale della tre volumi, ma utilizza un corpo simile a una station wagon, con una parte posteriore accorciata e una sezione posteriore ridotta. Nonostante la forma da "fastback sportiva" della parte posteriore, la capacità del bagagliaio è valutato tra i 415 litri a divano in uso e i 1380 litri con il divano abbattuto. Per la Rapid Spaceback è disponibile, con un supplemento di prezzo, un tetto panoramico in vetro che si estende fino al lunotto posteriore.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Test Euro NCAP del 2012, su euroncap.com. URL consultato il 28 ottobre 2016.
  2. ^ Skoda Rapid Spaceback: la Golf ceca, su OmniAuto.it, 26 settembre 2013. URL consultato il 28 ottobre 2016.
  3. ^ La Skoda Rapid diventa Spaceback, su www.alvolante.it, 15 luglio 2013. URL consultato il 28 ottobre 2016.
  4. ^ Skoda Rapid Spaceback: informazioni tecniche e listino prezzi - Motori.it, su Motori.it. URL consultato il 23 aprile 2016.
  5. ^ Skoda Rapid Spaceback, cinque porte con stile, su alvolante.it, 10settembre 2013. URL consultato il 28 ottobre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili