Zvornik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zvornik
comune
Зворник
Zvornik – Veduta
Dati amministrativi
Stato Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Entità Flag of Republika Srpska.svg Repubblica Serba
Cantone o regione Vlasenica
Sindaco Zoran Stevanović
Territorio
Coordinate 44°23′24″N 19°06′00″E / 44.39°N 19.1°E44.39; 19.1 (Zvornik)Coordinate: 44°23′24″N 19°06′00″E / 44.39°N 19.1°E44.39; 19.1 (Zvornik)
Altitudine 146 m s.l.m.
Superficie 500 km²
Abitanti 63 686 (2003)
Densità 127,37 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso +387 56
Fuso orario UTC+1
Codice FZS 14
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Bosnia ed Erzegovina
Zvornik
Sito istituzionale

Zvornik (in serbo cirillico: Зворник), è una città e comune nel nord-est della Bosnia ed Erzegovina, sotto la giurisdizione della Repubblica Serba con 63.686 abitanti al censimento 2013[1].

La città giace sulla riva ovest della Drina al confine tra Bosnia ed Erzegovina e Serbia.

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

Secondo il censimento delle autorità dell'impero austro-ungarico risalente al 1910 nella città di Zvornik erano presenti 732 case e 3688 abitanti dei quali 2098 musulmani (Bosgnacchi), 754 serbi, 185 cattolici (croati) di Bosnia, 9 luterani, 148 ebrei e 498 militari dell'impero.

L'ultimo censimento ufficiale del 1991 mostrava i seguenti dati:

Comune di Zvornik - totale: 81.295

  • Bosgnacchi - 48.102 (59,16%)
  • Serbi - 30.863 (37,96%)
  • Jugoslavi - 1.248 (1,53%)
  • Croati - 122 (0,15%)
  • Altri - 960 (1,18%)

Città di Zvornik - totale: 14.584

  • Bosgnacchi - 8.854 (60,71%)
  • Serbi - 4.235 (29,03%)
  • Jugoslavi - 944 (6,47%)
  • Croati - 76 (0,52%)
  • Altri - 475 (3,25%)

La composizione etnica a seguito della guerra è cambiata molto, infatti i serbi ora rappresentano la grande maggioranza della popolazione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Popolazione al censimento 2013 dal sito ufficiale. URL consultato il 9 novembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Flag of Bosnia and Herzegovina.svg Suddivisioni amministrative della Bosnia ed Erzegovina