Zaandam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Zaandam
località
Zaandam – Veduta
Localizzazione
Stato Paesi Bassi Paesi Bassi
Provincia Flag North-Holland, Netherlands.svg Olanda Settentrionale
Comune Zaanstad
Territorio
Coordinate 52°26′29.98″N 4°49′31.98″E / 52.44166°N 4.82555°E52.44166; 4.82555 (Zaandam)Coordinate: 52°26′29.98″N 4°49′31.98″E / 52.44166°N 4.82555°E52.44166; 4.82555 (Zaandam)
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Zaandam
Zaandam – Mappa

Zaandam /'zaːndɑm/ è una città olandese nella Olanda Settentrionale. È la città principale del comune di Zaanstad, e ricevette i diritti di città nel 1811. Il fiume Zaan attraversa la città, vicino al Canale del Mare del Nord, ed è vicina alla capitale Amsterdam.

Il distretto di Zaandam, che comprende la città e il territorio circostante, ha una popolazione di circa 72.597 abitanti.[1]

Zaandam fu una municipalità fino al 1974, quando divenne parte della nuova municipalità di Zaanstad.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Un mulino a vento vicino a Zaandam dipinto nel 1871 da Claude Monet.
Zaandam, 1889 circa. Acquaforte di James McNeill Whistler.
La sede della Albert Heijn a Zaandam.

Zaandam (precedentemente chiamata Saenredam) e la regione circostante lungo il fiume Zaan, chiamata Zaanstreek, ha una storia intimamente legata all'industria. Zaandam fu una città all'avanguardia durante la prima Rivoluzione Industriale. Nel Secolo d'oro olandese, Zaandam fu un grande centro di fresatura. Migliaia di mulini a vento azionavano seghe che lavoravano il legno scandinavo usato per la costruzione di navi e usato nelle cartiere.

Vicino a Zaandam si praticava la caccia alle balene.

Nella seconda metà del XX secolo, Zaandam era ancora un importante porto per il legname. Una statua fu commissionata allo scultore iugoslavo Slavomir Miletić in onore di questo periodo, e la statua, “Il falegname” (“De Houtwerker”), fu installata il 20 giugno 2004.

Pietro I di Russia risiedé a Zaandam nel 1697 per studiare la costruzione delle navi. La sua casa è ora un museo, la Czar Peter House.

Il primo McDonald's europeo aprì nel 1971 a Zaandam.[2] La catena di supermercati Albert Heijn ha la sua sede a Zaandam, dove è stata fondata.

Persone famose nate a Zaandam[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Statistiche sui Paesi Bassi (CBS), Statline: Kerncijfers wijken en buurten 2003-2005 [1].2005.
  2. ^ McDonald's International (Press Release), "Fascinating McFacts about McDonald's International", 1996 [2]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Paesi Bassi