Yufka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yufka
Degli yufka lasciati ammorbidire all'aria aperta e pronti per essere consumati
Degli yufka lasciati ammorbidire all'aria aperta e pronti per essere consumati
Origini
Luogo d'origine Turchia Turchia
Dettagli
Categoria contorno
 
Due donne turche preparano lo yufka

In lingua turca, lo yufka è la pasta fillo ma anche un tipo di pane della cucina turca (yufka ekmeği, generalmente chiamato soltanto yufka). Le sue origini risalgono all'epoca dell'Impero Ottomano; in seguito è diventato una specie di pane nazionale.

L'impasto viene steso con il matterello e cotto su una grossa lastra di metallo finché non diventa piuttosto croccante.

La caratteristica principale di questo tipo di pane è la lunga durata di conservazione. Questo rende possibile prepararne grandi quantità per volta. Nella cultura turca è tradizione prepararlo aiutandosi, in modo reciproco, con i propri vicini. Conservato in pacchi, prima di mangiarlo viene lasciato un po' all'aperto per farlo ammorbidire.

Lo yufka può essere consumato così com'è, o anche accompagnandolo ad altri ingredienti, quali formaggio, carne, o verdura. Entra, inoltre, in sostituzione del pane arabo, nella composizione del dürüm kebab, una particolare forma del tradizionale cibo da strada turco.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Şavkay, Tuğrul, Turkish Cuisine, Istanbul, Mert Basim Yayin Ltd., 2003, ISBN 975-285-114-2

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]