Xmal Deutschland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Xmal Deutschland
Paese d'origine Germania Germania
Genere Gothic rock
Darkwave
NDW
Periodo di attività 19801989
Etichetta ZickZack
4AD
Album pubblicati 4
Studio 4

Xmal Deutschland, anche conosciuti come X-Mal Deutschland o X Mal Deutschland, è stato un gruppo Gothic rock di Amburgo, Germania, fondato nel 1980, che pubblicava i dischi per l'etichetta britannica 4AD.

La formazione era inizialmente composta da sole donne. L'ultimo album realizzato è stato Devils nel 1989.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Xmal Deutschland (spesso scritto anche X-Mal Deutschland) fu fondato nel 1980 da Anja Huwe (Cantante), Manuela Rickers (Chitarra), Fiona Sangster (Tastiere), Rita Simon (Basso) e Caro May (batteria) ad Amburgo, Germania. Il loro primo singolo fu "Großstadtindianer", fu realizzato un anno dopo con la casa discografica ZickZack, sempre con la stessa etichetta parteciparono alla compilation Lieber Zuviel Als Zuwenig (ZZ 45). In questo periodo Rita Simon fu sostituita da Wolfgang Ellerbrock.

Nel 1982 la band realizzò un classico del Gothic rock "Incubus Succubus". La batterista Caro May lascio' la band per formare una nuova formazione e fu sostituita da Manuela Zwingmann nello stesso anno. In Germania non riscossero grande successo, ma con il Tour in Gran Bretagna dei Cocteau Twins riuscirono ad approdare alla casa discografica indipendente 4AD. Il loro primo album di esordio fu Fetisch, i loro singoli "Qual" e "Incubus Succubus II" realizzati nel 1983 entrarono nelle classifiche Indipendenti Inglesi , nonostante i testi in lingua tedesca.

Manuela Zwingmann lascio' la band un anno dopo e fu sostituita da Peter Bellendir. Nel 1984 realizzarono il singolo "Reigen" e l'album Tocsin. Il lancio del disco fu supportato da un tour mondiale nel 1985.

L'EP Sequenz fu sostanzialmente il remake della John Peel Session registrata il 30 aprile 1985. L'EP conteneva le canzoni Jahr Um Jahr II, Autumn e Polarlicht fu omessa Der Wind registrata comunque durante Peel session.

Nel 1986 furono il gruppo di apertura per un concerto degli Stranglers al Wembley Arena di Londra. Nel 1987 registrarono negli studi di Amburgo l'album Viva. Viva conteneva molte canzoni in lingua inglese fra cui un poema di Emily Dickinson.

Dopo la realizzazione di Viva, Manuela Rickers, Fiona Sangster e Peter Bellendir lasciarono il gruppo. Anja Huwe e Wolfgang Ellerbrock continuarono a lavorare con Frank Z. (Abwärts) alla chitarra, Henry Staroste alle tastiere e alla batteria Curt Cress. Nel 1989 registrarono LP Devils ed i singles "Dreamhouse" e "I’ll be near you". Questa fu l'ultima opera degli Xmal Deutschland che proseguì fino al 1990 con brevi apparizioni dal vivo fino al totale scioglimento della band.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

  • 1983 Fetisch
  • 1984 Tocsin
  • 1987 Viva
  • 1989 Devils

Singoli ed EP[modifica | modifica sorgente]

  • 1981 7" Großstadtindianer - Zick-Zack Schallplatten ZZ 31
  • 1982 12" Incubus Succubus - Zick-Zack Schallplatten ZZ 110
  • 1983 12" Qual - 4AD Records BAD 305
  • 1983 7" Incubus Succubus II - 4AD Records AD 311
  • 1983 12" Incubus Succubus II - 4AD Records BAD 311
  • 1985 7" Sequenz - Red Rhino RRE-1
  • 1985 12" Sequenz - Red Rhino RRET-1
  • 1986 12"/CD The Peel Sessions (30.04.85)- Strange Fruit SFPS017
  • 1986 7" Matador - eXile XMAL 107
  • 1986 12" Matador - eXile XMAL 112
  • 1987 7" Sickle Moon - eXile XMAL 207
  • 1987 12" Sickle Moon -eXile XMAL 212
  • 1989 12" Dreamhouse - Metronome 871543-1
  • 1989 12" I'll be near you - Metronome 889709-1

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]