Xema sabini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gabbiano di Sabine
Larus sabini-USFWS.jpg
Xema sabini
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Charadriiformes
Famiglia Laridae
Genere Xema
Leach, 1819
Specie X. sabini
Nomenclatura binomiale
Xema sabini
Sabine, 1819
Sinonimi

Larus sabini

Il gabbiano di Sabine (Xema sabini Sabine, 1819) è un uccello della famiglia dei Laridi.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Xema sabini ha quattro sottospecie:

  • X. sabini palaearctica
  • X. sabini sabini
  • X. sabini tschuktschorum
  • X. sabini woznesenskii

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questo gabbiano ha un vasto areale. Vive in tutta Europa, con l'eccezione del Bacino del Mediterraneo dove si incontra solo in inverno; in tutto il Nord e Centro America, ma nei Caraibi è saltuario; in Sud America è presente sul versante pacifico; in Russia fino all'estremo oriente, in Indonesia e in Giappone, ma nel resto dell'Asia è assente; in Australia; e sulle coste africane, sia atlantiche che indiane.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Xema sabini in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli