Penisola dei Ciukci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La posizione Penisola dei Ciukci nell'Estremo Oriente Russo

La penisola dei Ciukci (rus. Чукотский полуостров, Čukotskij poluostrov ) si trova in Russia nordorientale, all'estremità orientale dell'Asia. Ad est, nei pressi del villaggio di Uelen, termina con il Capo Dežnëv, che affaccia sullo stretto di Bering, lungo la rotta del passaggio a Nord Ovest. Delimitata a nord dal mar dei Ciukci, a sud da quello di Bering, amministrativamente appartiene al Distretto autonomo di Čukotka.

La penisola, che prende il nome dai Ciukci, popolazione autoctona, è inoltre abitata da eschimesi, (yupik siberiani e sireniki), coriachi, ciuvani, eveni, jukaghiri, ed alcuni coloni russi.

Le maggiori attività economiche sono costituite da industria estrattiva (stagno, piombo, zinco, oro e carbone), dalla caccia e dall'allevamento della renna e dalla pesca.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Aĭnana, L., and Richard L. Bland. Umiak the traditional skin boat of the coast dwellers of the Chukchi Peninsula : compiled in the communities of Provideniya and Sireniki, Chukotka Autonomous Region, Russia 1997-2000. Anchorage: U.S. Dept. of the Interior, National Park Service, 2003.
  • Dinesman, Lev Georgievich. Secular dynamics of coastal zone ecosystems of the northeastern Chukchi Peninsula Chukotka : cultural layers and natural depositions from the last millennia. Tübingen [Germany]: Mo Vince, 1999. ISBN 3-934400-03-5
  • Dikov, Nikolaĭ Nikolaevich. Asia at the Juncture with America in Antiquity The Stone Age of the Chukchi Peninsula. St. Petersburg: "Nauka", 1993.
  • Portenko, L. A., and Douglas Siegel-Causey. Birds of the Chukchi Peninsula and Wrangel Island = Ptitsy Chukotskogo Poluostrova I Ostrova Vrangelya. New Delhi: Published for the Smithsonian Institution and the National Science Foundation, Washington, D.C., by Amerind, 1981.

Coordinate: 66°00′N 172°00′W / 66°N 172°W66; -172