Wladimiro Calarese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wladimiro Calarese
Wladimiro Calarese.JPG
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 169 cm
Peso 77 kg
Scherma Fencing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Sciabola
Ritirato 1970
Palmarès
Giochi olimpici 0 2 2
Mondiali 0 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 19 gennaio 2011

Wladimiro Calarese (Messina, 3 ottobre 1930Dayton, 26 agosto 2005) è stato uno schermidore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1959 si tenne a Padova il Trofeo Luxardo, cui parteciparono Luigi Narduzzi e Cesare Salvadori, che incontrò al secondo turno e di cui divenne successivamente amico. Salvadori racconta che Wladimiro aveva un mancino incredibile con una forza mai vista. Dal Trofeo Luxardo Wladimiro uscì vincitore. Alle Universiadi di Torino dello stesso anno vinse la competizione individuale superando Ochyra e Ramez, e finì secondo in quella a squadre (con Benvenuti, Ravagnan, Picchi, Vecchione e Resse) dietro l'Ungheria.

Dopo le vicende successive ai campionati del mondo di Budapest del 1959, che spaccarono la federazione, tornò a Torino con la famiglia per lavorare presso il consolato degli Stati Uniti d'America e per prepararsi per le Olimpiadi di Roma 1960. A Torino abitò fino al 1967, poi ottenne una borsa di studio negli Stati Uniti che gli aprì le porte della Nasa. Ritornò in Italia per gli allenamenti per le olimpiadi di Città del Messico che si svolsero a Cervinia, ove venne con la sua consorte americana Barbara e con il suo figlio Gino.

Si ritirò dalla nazionale italiana di sciabola nel 1970. Successivamente ritornò in Italia in rare occasioni, per lo più familiari come per la morte del figlio Gino, scomparso per una polmonite a Londra all'età di vent'anni. Nel 1993 tornò a Padova per la Coppa Del Santo e nel 2001 emersero problemi di cuore a Bologna. Morì nel 2005, colpito da un ictus al suo rientro negli USA.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato
1960 Giochi olimpici Italia Roma Sciabola individuale Bronzo
Sciabola a squadre Bronzo
1964 Giochi olimpici Giappone Tokyo Sciabola a squadre Argento
1968 Giochi olimpici Messico Città del Messico Sciabola a squadre Argento
1963 Campionati mondiali Polonia Danzica Sciabola individuale Bronzo
1965 Campionati mondiali Francia Parigi Sciabola a squadre Argento

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alle tre partecipazioni olimpiche, vanta le seguenti partecipazioni mondiali:

  • Campionati del mondo del 1961 (Torino)
  • Campionati del mondo del 1962 (Buenos Aires)
  • Campionati del mondo del 1963 (Danzica)
  • Campionati del mondo del 1965 (Parigi)
  • Campionati del mondo del 1966 (Mosca)
  • Campionati del mondo del 1967 (Montreal)
  • Campionati del mondo del 1969 (La Avana)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]