William Twisse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Twisse

William Twisse (Newbury, 15781646) è stato un teologo scozzese.

William Twisse, eminente ecclesiastico e teologo scozzese, è ricordato oggi in modo particolare per essere stato moderatore dell'Assemblea di Westminster e per essere stato a capo degli ecclesiastici durante il protettorato di Oliver Cromwell (Commonwealth). È descritto da un suo membro scozzese, Robert Baillie come: "buono, amato da tutti e altamente stimato, ma un po' troppo libresco[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

I suoi genitori erano tedeschi[2]. Riceve la sua istruzione accademica al Winchester College e al New College di Oxford[3]. È nominato cappellano di Elizabeth di Boemia e di suo padre Giacomo I nel 1612. Serve in questo incarico solo per breve tempo e poi torna in Inghilterra da Heidelberg intorno al 1613.

Riceve poi una prebenda a Newton Longueville[4]. Collabora con Henri Savile all'edizione del 1618 delle opere di Thomas Bradwardine[5]. Dal 1620 è vicario di Newbury (Berkshire).[6]. Qui si distingue come attivo oppositore di William Laud[7].

Sepolto nell'Abbazia di Westminster, ne viene però esumato nel 1661.

Persuasioni teologiche[modifica | modifica sorgente]

William Twisse sostiene in modo radicale il Calvinismo supralapsariano[8]. Nel suo Vindiciae gratiae del 1632 attacca Arminio e in Dissertatio de scientia media del 1639 adotta certe argomentazioni dei domenicani[5], sulla Giustificazione. Le sue concezioni sono minoritarie nell'ambito dell'Assemblea di Westminster[9].

Premillennialista[10], scrive una prefazione alla traduzione inglese del 1643 dell'influente Chiave all'Apocalisse dell'amico e corrispondente Joseph Mede [11].

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) A Discovery of D. Jackson's Vanity (1631) contro Thomas Jackson
  • (LA) Vindiciae Gratiae (Amsterdam, 1632)
  • (LA) Dissertatio de scientia media tribus libris absoluta (Arnhem 1639)
  • (EN) The Riches of Gods Love (1653)[12], con Henry Jeanes e John Goodwin
  • (EN) An Examination of Mr. Cotton's Analysis of The Ninth Chapter of Romans[13]
  • (EN) The Five Points of Grace and of Predestination[14]
  • (EN) Of the Morality of the Fourth Commandment
  • (EN) A Treatise of Mr. Cotton's Clearing Certaine Doubts Concerning Predestination
  • (EN) The Doctrine of the Synod of Dort and Arles, Reduced to the Practice (1650)

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Sarah Hutton, Thomas Jackson, Oxford Platonist, and William Twisse, Aristotelian, Journal of the History of Ideas, Vol. 39, No. 4 (Oct.-Dec., 1978)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Description of the Westminster Assembly - Robert Baillie » Reformation Scotland
  2. ^ Ligonier Ministries |Meet The Puritans.
  3. ^ The Life and Work of William Twisse - Presbyterian Reformed Church
  4. ^ Rectors of the Parish Church of St Faith, Newton Longville
  5. ^ a b [1], in Francese.
  6. ^ Concise Dictionary of National Biography; [2].
  7. ^ Newbury in the first of the Civil Wars in England
  8. ^ (JA) John Milton: Supralapsarians, Sublapsarians, and the Incompetence of God
  9. ^ PDF, p. 71.
  10. ^ Reformed Theology and Premillennialism
  11. ^ Jorge Cañizares-Esguerra | AHR Forum: Entangled Histories: Borderland Historiographies in New Clothes? | The American Historical Review, 112.3 | The History Cooperative
  12. ^ [http://www.worldcatlibraries.org/wcpa/top3mset/12202329 The riches of Gods love unto the vessells of mercy, consistent with his absolute hatred or reprobation of the vessells of wrath, or, An answer unto a book entituled, Gods love unto mankind ... in two bookes, the first being a refutation of the said booke, as it was presented in manuscript by Mr Hord unto Sir Nath. Rich., the second being an examination of certain passages inserted into M. Hords discourse (formerly answered) by an author that conceales his name, but was supposed to be Mr Mason ...
  13. ^ Online text
  14. ^ Online text

Collegamenti attinenti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 27413132