Wilf Paiement

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wilf Paiement
Dati biografici
Nome Wilfred Paiement Jr.
Nazionalità Canada Canada
Altezza 185 cm
Peso 95 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala destra
Tiro Destro
Ritirato 1988
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1971-1972 Niagara Falls Flyers Niagara Falls Flyers 34 6 13 19
1972-1974 St. Catharines B.Hawks St. Catharines B.Hawks 131 68 100 168
Squadre di club0
1974-1976 Kansas City Scouts Kansas City Scouts 135 47 35 82
1976-1979 Colorado Rockies Colorado Rockies 259 10 148 158
1979-1982 Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs 193 78 127 205
1982-1986 Quebec Nordiques Quebec Nordiques 325 115 131 246
1986 NY Rangers NY Rangers 24 6 11 17
1986-1987 Buffalo Sabres Buffalo Sabres 56 20 17 37
1987 Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 23 2 6 8
1987-1988 Muskegon Fury Muskegon Fury 33 17 20 37
Nazionale
1977-1979 Canada Canada 28 14 9 23
NHL Draft
1974 Kansas City Scouts Kansas City Scouts 2a scelta ass.
Palmarès
Campionato mondiale 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 luglio 2011

Wilfred Paiement Jr. (Earlton, 16 ottobre 1955) è un ex hockeista su ghiaccio canadese che ha militato come ala destra in National Hockey League dal 1974 al 1987 per sette squadre diverse.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Wilf Paiement fu selezionato al primo giro (2a posizione assoluta) in occasione del draft del 1974 dai Kansas City Scouts.[1] Giocò per due stagioni presso Kansas City prima del trasferimento della squadra a Colorado, dove divennero i Colorado Rockies.[2]

Il 25 ottobre 1978 Paiement si rese protagonista di un brutto gesto: in occasione di un match contro i Detroit Red Wings colpì Dennis Polonich col il bastone. La forza del contrasto causò a Polonich diverse lacerazioni facciali, una commozione cerebrale e la rottura del naso, ricostruito chirurgicamente. Oltre alla penalità di partita Paiement dovette scontare la seconda squalifica per lunghezza mai data fino ad allora, 15 partite. Polonich si ristabilì e ricevette un indennizzo di 850.000 $, ma da quel momento in poi soffrì problemi respiratori.[1]

Il 29 dicembre 1979 Paiement fu ceduto dai Rockies ai Toronto Maple Leafs insieme a Pat Hickey in cambio di Lanny McDonald e Joel Quenneville.[3]

Paiement disputò a Toronto le tre successive stagioni, prima di venire scambiato con i Quebec Nordiques in cambio di Miroslav Frycer e una scelta al settimo turno del draft 1982. Dopo altre cinque stagioni a Quebec, fu ceduto al termine della stagione 1985-1986 ai New York Rangers in cambio di Steve Patrick. Nella "Grande Mela" giocò 26 incontri, la maggior parte dei quali nei play-off.

I Buffalo Sabres ingaggiarono lo svincolato Paiement il 6 ottobre 1986. Dopo un'unica stagione trascorsa con i Sabres terminò la propria carriera in NHL con la maglia dei Pittsburgh Penguins, per poi dire addio all'hockey su ghiaccio con i Muskegon Fury nella IHL al termine della stagione 1987-88.[3]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Paiement fece parte della nazionale canadese in occasione del mondiale austriaco del 1977, il primo dal ritiro dei canadesi dalle competizioni IIHF nel 1970. Durante il torneo tuttavia, come altri compagni, più che per i risultati si fece notare per il gioco sporco, spesso coinvolto in interventi pericolosi contro gli avversari. Nei due mondiali successivi che disputò conquistò rispettivamente una medaglia di bronzo ed il premio come miglior attaccante del torneo. Complessivamente in 28 incontri ufficiali Paiement segnò 14 reti e fornì 9 assist.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Individuale[modifica | modifica sorgente]

  • OHL First All-Star Team: 1
St. Catharines: 1973-1974
1976, 1977, 1978
Unione Sovietica 1979

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) 1974 NHL Amateur Draft -- Wilf Paiement, hockeydraftcentral.com. URL consultato il 15-07-2014.
  2. ^ (EN) Legends of Hockey - Wilf Paiement, legendsofhockey.net. URL consultato il 27-09-2009.
  3. ^ a b (EN) Toronto Maple Leafs Legends: Wilf Paiement, mapleleafslegends.blogspot. URL consultato il 15-07-2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]