Wild 7

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Wild 7
manga
Titolo orig. ワイルド7
(Wairudo Sebun)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Mikiya Mochizuki
Editore Shōnen Gahōsha
1ª edizione 21 settembre 1969 – 18 luglio 1979
Collanaed. Weekly Shōnen King
Tankōbon 48 (completa)
Target shōnen
Genere azione
Wild 7
OAV
Titolo orig. ワイルド7
(Wairudo Sebun)
Regia Kiyoshi Egami
1ª edizione 1994
Episodi 2 (completa)
Durata ep. 50 min

Wild 7 (ワイルド7 Wairudo Sebun?) è una serie shonen manga scritta da Mikiya Mochizuki in 48 volumi e pubblicata tra il 1969-79.

La storia si basa sulla condizione esistente negli anni '60, ove il Giappone assieme a tutti gli altri paesi non-comunisti debbon affrontare le proteste studentesche e la corruzione politica dilagante, oltre alla rinascita e sviluppo economico seguente la fine della Seconda guerra mondiale.

Tra il 1972-73 ne è stato tratto un telefilm in 25 episodi, oltre a un OAV in 2 episodi nel 1994, una serie animata in 13 episodi nel 2002 ed infine un film live action nel 2011.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Sulla scia dell'aumento esponenziale e sempre più pericoloso per la pace sociale dato dalla criminalità e dal vero e proprio terrorismo, alla polizia nazionale giapponese non rimane altra scelta che quella di autorizzare la mobilitazione di una speciale unità anti-terrorismo composta da ex-detenuti in motocicletta: questi vanno dai semplici criminali ad individui ritrovatisi incarcerati a seguito di piccoli guai personali ed ex scagnozzi della yakuza.

Assieme si ritroveranno a combattere il crimine organizzato e io terroristi armati che attentano attualmente alla sicurezza dello stato.

Versioni animate[modifica | modifica sorgente]

L'Oav è un adattamento della versione manga, mentre l'anime segue cronologicamente le vicende venute ad accadere nell'Oav.

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
1 「シージャック」 - Shijakku 27 aprile 2002
2 「ハポ」 - Hapo 18 maggio 2002
3 「チームワイルド」 - Chimuwairudo 25 maggio 2002
4 「赤い草原病」 - Akai sōgen byō 15 giugno 2002
5 「地獄島」 - Jigoku shima 22 giugno 2002
6 「突入」 - Totsunyū 29 giugno 2002
7 「終電」 - Shūden 13 luglio 2002
8 「過去」 - Kako 20 luglio 2002
9 「模擬訓練」 - Mogi kunren 27 luglio 2002
10 「急転」 - Kyūten 10 agosto 2002
11 「野生の七人」 - Yasei no shichinin 17 agosto 2002
12 「狼」 - Ookami 24 agosto 2002
13 「果てしなき戦い…」 - Hate shinaki tatakai... 31 agosto 2002

Live Action[modifica | modifica sorgente]

La versione dal vivo come telefilm trasmessa da Nippon Television, pur divenendo via via sempre più popolare tra i telespettatori, ha dovuto essere interrotta dopo 25 episodi a causa delle scene cruente e troppo violente che venivano mostrate.

Nel 2011 è uscito nelle sale un film che riprende la storia.

Cast[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]