Vivi Bach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vivi Bach
Nazionalità Danimarca Danimarca
Genere Pop
Schlager
Periodo di attività 1960-1965
Etichetta Electrola
Philips
Ariola
Album pubblicati vedi: Discografia

Vivi Bach, talvolta accreditata come Vivienne Bach o Vivi Bak (Copenaghen, 3 settembre 1939Ibiza, 22 aprile 2013[1]), è stata un'attrice e cantante danese, attiva prettamente negli anni sessanta.

Tra il 1958 ed il 1974 interpretò 48 film. Nel suo Paese portò avanti una carriera di presentatrice televisiva. Cantante di genere Schlager, fu anche scrittrice. In Italia è ricordata per alcune interpretazioni degli anni sessanta in musicarelli, commedie all'italiana e spaghetti western.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlia di un fornaio[2], mostrò fin da giovanissima interesse per il canto e la danza. Poco più che adolescente iniziò a lavorare come parrucchiera, per avviarsi però ben presto alla carriera artistica, dapprima come modella e poi come cantante bandleader di un gruppo musicale che si sottoponeva a faticose tournée. Guadagnatasi in breve l'appellativo di più nota teenager danese, lavorò successivamente a Copenaghen in piccoli ruoli per il teatro.

Capelli biondi, sguardo innocente, in virtù della sua aria da brava ragazza fu spesso impiegata in ruoli di genere nella cinematografia scandinava ed europea. Fece il suo debutto nel cinema in Krudt og klunker (1958) e sebbene mostrasse di non avere un particolare talento nella recitazione, a questo film ne seguirono altri, sempre di produzione danese (Seksdagesløbet, 1958, Pigen og vandpytten, 1958, Pigen i søgelyset, 1959).

Immagine esterna

Immagine
fonte: Flickr.com

Queste pellicole ebbero un moderato successo sul mercato danese e, di riflesso, su quello scandinavo.

Dal 1959 apparve anche in film di produzione tedesca come Gitarren klingen leise durch die Nacht, del 1959, Immer die Mädchen, dello stesso anno, e Die Abenteuer des Grafen Bobby, del 1961, e di produzione internazionale come Death Drums Along the River, del 1963, e nello spaghetti western Le pistole non discutono, del 1964, per la regia di Mario Caiano.

Ha cantato in molte colonne sonore.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Lato A-Lato B Data di pubblicazione Etichetta discografica
Singen – Swingen / Die Cowboys von der Silver-Ranch 8/1960 Electrola [3]
Alle Männer sind Räuber / Mi scusi, mi scusi, Signor 10/1960 Philips
Voulez-vous Monsieur / Playboy 1/1961 Philips
In Ko-Ko-Kopenhagen / Tu was du willst 7/1961 Philips
Ein kleines Indianergirl / Sieben süße Küsse 1/1962 Philips
Wenn die Musik spielt am Wörthersee / Das süße Leben 5/1962 Philips
Wo ist der Mann mit dem Bart / Da kam ein junger Mann 8/1962 Philips
Hey Vivi - Hey Gerhard / Kleines Haus 5/1963 Philips [4]
King-Hully-Gully / Die Musik und die Liebe 11/1963 Philips
Ja, wenn der Mondschein nicht wär / Tivoli-Twist 12/1963 Philips
Sole, Sole, Sole / Nachts sind Küsse noch einmal so 2/1964 Philips [5]
Let's Shake / Dreamy Boy 6/1964 Philips
Hey Boy / Jeder nennt mich Baby 3/1965 Ariola
Snib Snab Snob / Leg die Pistole weg 8/1965 Ariola
Bei mir beißen nicht nur kleine Fische / Zähl die Stunden 8/1965 Ariola [5]

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fernsehlegende Vivi Bach gestorben (de) Mz-web.de
  2. ^ Vedi: Flickr.com (URL consultato il 10-11-2009)
  3. ^ con Rex Gildo
  4. ^ con Gerhard Wendland
  5. ^ a b con Dietmar Schönherr

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 87244236 LCCN: no2009100699