Vittorio Monti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vittorio Monti (Napoli, 6 gennaio 186820 giugno 1922) è stato un compositore, violinista e direttore d'orchestra italiano.

Monti è nato a Napoli dove ha studiato violino e composizione al Conservatorio di San Pietro a Majella con il violinista Pinto e composizione con il maestro Paolo Serrao. Intorno al 1900, dopo essersi ulteriormente perfezionato in violino con Camillo Sivori, ha ottenuto un incarico come direttore dell'Orchestra Lamoureux a Parigi dove scrisse diversi balletti, pantomime e operette, tra cui Noël de Pierrot.

La sua composizione più famosa è la Csárdás, scritta nel 1904 e suonata da tutte le orchestre gitane. Sempre nel 1904, il giorno 18 maggio, viene data in prima assoluta al Teatro Costanzi di Roma la sua operetta in 1 atto Mam'zelle Frétillon, di cui è autore anche del libretto.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 5118414 LCCN: n81079023