Trần Thiện Khiêm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Trần Thiện Khiêm (Saigon, 15 dicembre 1925) è un generale e politico vietnamita.

Militare di carriera, fedele seguace di Ngo Dinh Diem durante gli anni in cui questo fu capo del governo del Vietnam del Sud, dal 1954 al 1963, ebbe una facile e rapida carriera.

Nel 1963 passò dalla parte dei congiurati che abbatterono proprio Ngo Dinh Diem e il suo governo. Da allora partecipò a tutti i colpi di stato susseguitisi nel Vietnam del Sud, aiutando a rovesciare il governo che poco prima aveva contribuito ad instaurare, godendo quindi, di volta in volta, del favore di coloro che salivano al potere per acquisirne sempre di più.

Promosso generale d'armata nel 1964 fu inviato ambasciatore a Washington e poi a Taipei, da dove prese parte ugualmente al colpo di stato che portò al potere Nguyen Van Thieu, nel 1965. Richiamato a Saigon fu nominato Ministro dell'Interno nel 1968 del gabinetto Tran Van Houng, quindi vicepresidente del consiglio nel marzo 1969. Nell'agosto dello stesso anno divenne egli stesso presidente del consiglio, carica che mantenne fino al 1975.

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie