Thunder Alley (film 1967)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thunder Alley
Titolo originale Thunder Alley
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1967
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35 : 1
Genere azione, sentimentale
Regia Richard Rush
Soggetto Sy Salkowitz
Sceneggiatura Sy Salkowitz
Produttore Burt Topper
Produttore esecutivo James H. Nicholson, Samuel Z. Arkoff
Casa di produzione American International Pictures
Distribuzione (Italia) MGM
Fotografia Monroe P. Askins
Montaggio Kenneth G. Crane, Ronald Sinclair
Effetti speciali Joe Zomar
Musiche Mike Curb, Davie Allan
Scenografia Daniel Haller
Costumi Richard Bruno
Trucco Jeanne Bodel
Interpreti e personaggi

Thunder Alley è un film del 1967 diretto da Richard Rush.

Nonostante sia considerato uno dei peggiori film di automobili degli anni sessanta,[1] è stato recentemente rivalutato dalla critica internazionale perché riportato alla luce dal regista statunitense Quentin Tarantino, che ha addirittura riutilizzato un pezzo della colonna sonora in A prova di morte, una pellicola omaggio ai film d'exploitation ed ai B-movie.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tommy Callahan (Fabian) è un pilota di auto da corsa che soffre di continue amnesie e provoca incidenti - a volte mortali - causati da queste. Dopo l'ennesimo incidente, Tommy viene squalificato e dunque cerca di riscattarsi e tornare nel mondo delle autovetture.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne girato nella popolare spiaggia di Daytona Beach, in Florida.[2]

Slogan promozionali[modifica | modifica wikitesto]

  • «Their god is speed...their pleasure is an "anytime" girl!»
    «Il loro dio è la velocità...il loro divertimento è una ragazza "di tanto in tanto"!»;
  • «Days of screaming wheels, nights of reckless pleasure!»
    «Di giorno su auto a tutta velocità, di notte su piaceri mai provati!».

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Repubblica: Thunder Alley. URL consultato il 30-12-2007.
  2. ^ Filming locations for Thunder Alley. URL consultato il 30-12-2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema