Thomas Dundas, II conte di Zetland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thomas Dundas, II conte di Zetland
Ritratto di Thomas Dundas, II conte di Zetland, di James Tissot, 1869.
Ritratto di Thomas Dundas, II conte di Zetland, di James Tissot, 1869.
Conte di Zetland
In carica 1839 –
1873
Predecessore Lawrence Dundas, I conte di Zetland
Successore Lawrence Dundas, I marchese di Zetland
Nascita Marylebone, Londra, 5 febbraio 1795
Morte 6 maggio 1873
Dinastia Dundas
Padre Lawrence Dundas, I conte di Zetland
Madre Harriot Hale
Consorte Lady Sophia Williamson

Thomas Dundas, II conte di Zetland (Marylebone, 5 febbraio 17956 maggio 1873), è stato un nobile e politico inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio di Lawrence Dundas, I conte di Zetland, e di sua moglie, Harriot Hale. Studiò a Harrow e al Trinity College di Cambridge.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel 1818 è stato eletto deputato Whig e nel 1830 divenne rappresentante per York. Nel 1835 è tornato in Parlamento come membro per Richmond, e quattro anni dopo successe a suo padre come conte di Zetland.

Come suo padre, un importante massone, fu Gran Maestro (1844-1870). Era un membro anziano del Jockey Club e ha vinto il Derby di Epsom e St Leger Stakes con il suo cavallo, Volteggiatore, nel 1850.

Nell'anno della sua successione alla contea fu nominato Lord luogotenente e Custode Rotulorum del North Riding of Yorkshire, e nel 1861 è diventato un Cavaliere del Cardo e nel 1872 è diventato un Cavaliere della Giarrettiera.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Sposò, il 6 settembre 1823, Sophia Jane Williamson, figlia di Sir Hedworth Williamson, VI Baronetto. Non ebbero figli.

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morì il 6 maggio 1873, a 78 anni.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell’Ordine della Giarrettiera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell’Ordine della Giarrettiera
Cavaliere dell’Ordine del Cardo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell’Ordine del Cardo

Controllo di autorità VIAF: 24167299

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie