The Raid 2: Berandal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Raid 2: Berandal
The Raid 2 - Bеrandal.png
Titolo originale Serbuan maut 2: Berandal
Lingua originale indonesiana
Paese di produzione Indonesia
Anno 2014
Durata 150 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35: 1
Genere azione, thriller, arti marziali
Regia Gareth Evans
Soggetto Gareth Evans
Sceneggiatura Gareth Evans
Produttore Ario Sagantoro, Nate Bolotin, Aram Tertzakian
Produttore esecutivo Todd Brown, Nick Spicer, Irwan D. Mussry, Rangga Maya Barack-Evans
Casa di produzione Merantau Films, XYZ Films
Distribuzione (Italia) Movies Inspired
Fotografia Matt Flannery, Dimas Imam Subhono
Montaggio Gareth Evans
Musiche Aria Prayogi, Joseph Trapanese, Fajar Yuskemal
Trucco Kumalasari Tanara
Interpreti e personaggi

The Raid 2: Berandal è un film del 2014 scritto, montato e diretto da Gareth Evans, con protagonista Iko Uwais.

La pellicola è il sequel del film The Raid - Redenzione del 2011.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Jakarta: Rama, dopo aver sgominato una gang e aver attirato su di sé le attenzioni della mala indonesiana, continua a indagare sulla corruzione nelle forze di polizia, ma per potersi infiltrare nell'organizzazione di Bangun e dell'ambizioso figlio Uco è costretto a cambiare identità e a passare un lungo periodo in carcere, lontano dalla famiglia.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Provvisoriamente intitolato Berandal per il mercato indonesiano e The Raid: Retaliation per il mercato americano, questo film ha utilizzato un budget maggiore rispetto al suo predecessore, e il programma per la produzione ha previsto circa 100 giorni di riprese[1]. La pre-produzione è cominciata nel settembre 2012[2][3].

Le riprese del film sono iniziate il 19 febbraio 2013[4] e si sono svolte in Indonesia[5].

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il primo trailer è stato diffuso online a partire dal 6 novembre 2013.

La pellicola, presentata in anteprima al Sundance Film Festival il 21 gennaio 2014, è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 28 marzo[6], mentre in Italia è uscito direct to video il 10 settembre 2014[7].

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Gareth Evans Set for 'The Raid' Sequel 'Berendal', hollywoodreporter.com, 12 marzo 2012. URL consultato il 12 settembre 2014.
  2. ^ (EN) ‘The Raid’ Director Gareth Evans Discusses His Sequel Plans, slashfilm.com, 12 marzo 2012. URL consultato il 12 settembre 2014.
  3. ^ (EN) Interview: Gareth Evans brings The Raid to GFF 2012, list.co.uk, 17 febbraio 2012. URL consultato il 12 settembre 2014.
  4. ^ (EN) The Raid 2: Berandal - Filming Dates, imdb.com. URL consultato il 12 settembre 2014.
  5. ^ (EN) The Raid 2: Berandal - Filming Locations, imdb.com. URL consultato il 12 settembre 2014.
  6. ^ Il sequel di The Raid ha una data d’uscita, badtaste.it, 30 dicembre 2013. URL consultato il 12 settembre 2014.
  7. ^ I Blu-ray e Dvd di settembre, bestmovie.it, 2 settembre 2014. URL consultato il 12 settembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema