Taylor Guitars

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Taylor Guitars
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 1974 a El Cajon
Fondata da Bob Taylor, Kurt Listug
Sede principale El Cajon, Contea di San Diego, California
Prodotti chitarre
Dipendenti +550
Slogan Quality Guitars
Sito web www.taylorguitars.com

Taylor Guitars è un'azienda che produce chitarre acustiche, semiacustiche e elettriche, fondata da Bob Taylor e Kurt Listug nel 1974 a El Cajon, nella Contea di San Diego, in California.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Alcune chitarre Taylor Guitars

Nel 1972, all'età di 18 anni, Bob Taylor inizia a lavorare per American Dream, un laboratorio che produceva chitarre, proprietà di un certo Sam Radding, presso il quale lavorava già Kurt Listug. Quando Radding decise di vendere l'attività nel 1974, Taylor, Listug e Schemmer comprano American Dream e la rinominano in Westland Music Company.[1] Necessitando di un logo più compatto, e quindi più agevole da riprodurre sulle palette degli strumenti, l'azienda cambia nome in Taylor in quanto più americano rispetto a Listug e anche perché, secondo quanto affermato da Kurt Listug, Taylor era il vero liutaio.[2] Listug diventò il businessman della compagnia mentre Taylor era responsabile di design e produzione. Nel 1976, l'azienda decise di iniziare a distribuire le loro chitarre nei negozi. Nel 1981, per far fronte alle difficoltà economiche, Taylor Guitars chiese un prestito bancario per acquistare l'attrezzatura.[3]

Nel 2008 Taylor Guitars conta più di 550 impiegati. L'azienda ha sede a El Cajon, in California, e distribuisce a livello mondiale. Un secondo stabilimento è stato aperto a 40 miglia da Tecate, dove vengono prodotti i modelli più economici.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Taylor Acoustic Guitars
  2. ^ Bob Taylor / Kurt Listug Essay on History of Taylor Guitars | Musician's SuperStore| Denver Guitars & Musical Instruments | Equipment | Supplies
  3. ^ Taylor Guitars - Company History

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]