Tahiti Trot - Tea for Two (Šostakovič)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tahiti trot
Compositore Dmitrij Dmitrievič Šostakovič
Tonalità La bemolle maggiore
Numero d'opera Op. 16
Epoca di composizione 1 ottobre 1927
Prima esecuzione Conservatorio di Mosca, 25 novembre 1928
Organico

Archi: violini, viole, violoncelli, contrabbassi
Legni: flauto, ottavino, 2 oboi, 2 clarinetti in Si bemolle, fagotto
Ottoni: 4 corni in Fa, 2 trombe in Si, trombone
Percussioni: timpani, triangolo, rullante, piatto sospeso, Glockenspiel, Xilofono, celesta Cordofoni: pianoforte

Il Tahiti Trot, Op. 16, è un'orchestrazione di Tea for Two, un celebre brano del musical No, no, Nanette, di Vincent Youmans. È stato composto da Dmitrij Dmitrievič Šostakovič il primo ottobre 1927.

La composizione[modifica | modifica wikitesto]

Il Tahiti Trot è stato composto in seguito ad una gara tra Šostakovič e Nikolai Malko: durante un loro incontro, i due ascoltarono alla radio il brano originale, e Malko scommise cento Rubli che Šostakovič non sarebbe stato in grado di riorchestrare il Tea for Two in meno di un'ora. Il compositore, ritiratosi quindi in una stanza, tornò dopo tre quarti d'ora con il pezzo pronto.

La première del brano si svolse a Mosca il 25 novembre dell'anno successivo, sotto la bacchetta di Malko stesso.

La struttura[modifica | modifica wikitesto]

La struttura del brano (di tempo 4/4 o 2/2), estremamente semplice, è basata sempre su interventi di strumenti che espongono un tema di quattro battute e costruito su un preciso schema ritmico (semiminima, quattro crome, pausa di croma, croma)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Franco Pulcini, Šostakovič, EDT, 1988

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]