Styrax benzoin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Styrax benzoin
Styrax benzoin - Köhler–s Medizinal-Pflanzen-133.jpg
Styrax benzoin Dryand.
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Ericales
Famiglia Styracaceae
Genere Styrax
Specie S. benzoin
Nomenclatura binomiale
Styrax benzoin
Dryand., 1787

Styrax benzoin Dryand. è una pianta della famiglia Styracaceae, diffusa in Indonesia.

Pianta arborea o arbustiva, odorosa, delle Policarpali, con fiori a ombrella o capolino e frutto a drupa; da esso si estrae un olio odoroso usato in profumeria.

Usi terapeutici[modifica | modifica sorgente]

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Del benzoino si utilizza la resina, Benzoe F.U., che contiene benzoato di coniferile, leggermente tossico, che viene impiegato per la cura di dermatiti da contatto, la cura dello herpes simplex labiale, come antisettico dell'apparato respiratorio, balsamico, espettorante. Viene inserito nella composizione di sciroppi per la tosse e la sua inalazione è indicata contro la laringite e la faringite.[1] Le aree di produzione sono quelle Siam, Laos, Vietnam, Cambogia, e Thailandia.

Dal benzoino viene estratta l'essenza principale con cui si produce l'orzata in Italia.[senza fonte]

Usi industriali[modifica | modifica sorgente]

Resina benzoe

La resina, conosciuta anche come gomma benzoe, è molto solubile in alcool etililco se ne ricava una soluzione utilizzata come addittivo per la gommalacca, alla quale conferisce una maggior brillantezza e ne migliora la scorrevolezza nella verniciatura a tampone dei manufatti in legno.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Le piante medicinali", di Roberto Michele Suozzi, Newton&Compton, Roma, 1994, pag.43

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica