Stazione di Genova Via di Francia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Genova Via di Francia
stazione ferroviaria
Genova Via di Francia staz ferr binari.JPG
Stato Italia Italia
Localizzazione Genova, via di Francia
Coordinate 44°24′33.75″N 8°54′03.2″E / 44.409375°N 8.900889°E44.409375; 8.900889Coordinate: 44°24′33.75″N 8°54′03.2″E / 44.409375°N 8.900889°E44.409375; 8.900889
Attivazione 2005
Stato attuale In uso
Linee Genova-Ventimiglia
Tipo Fermata in superficie, passante
Binari 2
Interscambi Autobus e filobus AMT
Dintorni World Trade Center

La stazione di Genova Via di Francia è una fermata ferroviaria, posta tra le stazioni di Genova Piazza Principe sotterranea e Genova Sampierdarena, sita nella zona di San Benigno nel quartiere di Sampierdarena, di fronte agli edifici del World Trade Center di Genova.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La fermata nel 2006

I lavori per la costruzione della fermata sono iniziati nel 2004 e sono stati completati l'anno successivo. La fermata fu attivata l'11 dicembre 2005[1].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Dei quattro binari che sono presenti in quella zona, collegando le stazioni di Piazza Principe e di Sampierdarena, solo due passano per la stazione, mentre gli altri due si trovano in posizione rialzata alle spalle della stazione stessa.

La fermata, che RFI la classifica nella categoria silver[2] non dispone di servizi di biglietteria.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

In questa stazione si fermano solo alcuni treni metropolitani ed è principalmente utilizzata dagli impiegati nel centro direzionale WTC e del complesso di San Benigno. Nei giorni festivi non ferma nessun convoglio. Nelle vicinanze della stazione (poco più di 1 km) vi è l'accesso al percorso pedonale panoramico che arriva alla base della lanterna di Genova.

Durante i primi mesi di esercizio i treni che fermavano in questa stazione, solo otto convogli in tutto, non effettuavano la fermata nella stazione principale del quartiere, suscitando numerose proteste da parte dei residenti e dei pendolari[3][4].Con il primo cambio di orario sono state ripristinate le fermate in entrambe le stazioni e nel tempo è aumentato il numero di convogli che effettuano la fermata[5].

A partire dal 2013 il traffico ferroviario che interessa la fermata risulta fortemente penalizzato a causa dei lavori che interessano il nodo di Genova, i quali hanno comportato la soppressione provvisoria del binario pari di Genova Piazza Principe Sotterranea. Conseguentemente, in Via di Francia fermano unicamente i treni regionali diretti verso Levante per un totale di 17 treni in fermata al giorno.

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

All'uscita su Via di Francia transitano alcune autolinee urbane e le linee della rete filoviaria di Genova.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Impianti FS, in "I Treni" n. 277 (gennaio 2006), p. 8
  2. ^ RFI - Tutte le stazioni in Liguria,
  3. ^ Il Gazzettino si Sampiardarena, gennaio 2006, pag 4
  4. ^ Il Gazzettino di Sampiardarena, febbraio 2006, pag 3
  5. ^ Il Gazzettino di Sampiardarena, settembre 2007, pag 5

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rete Ferroviaria Italiana, Fascicolo linea 74 (Genova-Savona).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Genova Via di Francia
Direzione Stazione precedente Ferrovia Stazione successiva Direzione
Ventimiglia TriangleArrow-Left.svg Genova Sampierdarena Pfeil links.svg Genova-Ventimiglia
 (0+980)
Pfeil rechts.svg Genova Piazza Principe TriangleArrow-Right.svg Genova