Spriggan (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Spriggan
Spriggan.jpg
Copertina dell'edizione italiana
Titolo originale Spriggan
Paese di produzione Giappone
Anno 1998
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere animazione, azione, fantascienza, biblico
Regia Norihiko Sudo
Soggetto Hiroshi Takashige, Ryoji Minagawa
Sceneggiatura Hirotsugu Kawasaki, Yasutako Ito
Character design Hisashi Eguchi
Animatori Hisashi Eguchi
Fotografia Hisao Shirai
Montaggio Takeshi Seyama
Musiche Kuniaki Haijima
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Spriggan (スプリガン?) è un film d'animazione giapponese prodotto nel 1998.

Tratto dal manga omonimo di Hiroshi Takashige e Ryoji Minagawa, il lungometraggio, affidato alla regia di Norihiko Sudo, è sostanzialmente un'opera di Hirotsugu Kawasaki, che ne ha curato la realizzazione assieme a Katsuhiro Otomo. In particolare, la trama del film è incentrata su uno dei capitoli tratti dal manga: L'arca di Noè.

Come l'omonimo fumetto, il film si basa sulla ricerca di favolosi reperti archeologici ultratecnologici appartenuti ad alcune popolazioni vissute anticamente sulla Terra, la cui tecnologia e cupidigia ha condotte all'estinzione.

Protagonista dell'anime è un particolare spriggan, Yu Ominae. Attraverso l'evoluzione di questo personaggio vengono trattati temi religiosi, tecnologici e soprattutto sociali.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un reperto archeologico è stato ritrovato ed i suoi scopritori sono rimasti tutti uccisi da un'esplosione sconosciuta. Un suicidio in una scuola superiore.

Gli Spriggan sono un gruppo di élite di combattenti dell'Arcam, una multinazionale giapponese che sin dalla fondazione si occupa di ricercare questi reperti e, se necessario, di sigillarli.

Lo Spriggan Yu Ominae, un liceale con doti naturali di combattente fuori dal comune, intraprende un avventuroso viaggio verso il reperto archeologico: l'Arca di Noè citata nella Bibbia. Ad attenderlo agli scavi si trova il professor Mayzel, capo della sezione scientifica dell'Arcam, e la sua assistente Margaret.

Successivamente si scopre che è presente anche un altro Spriggan: Jean Jacquemonde. Le varie peripezie si succedono da un attacco del reparto meccanico dell'esercito americano (nel manga denominato plotone robotico) fino all'attivazione dell'arca che porterà il mondo intero ad una situazione critica.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]