Sof'ja Guljak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sof'ja Mejerovna Guljak (Kazan', 1979) è una pianista russa.

Sof'ja Guljak è una delle pianiste più promettenti della sua generazione. Ha iniziato lo studio del pianoforte nel conservatorio della sua città dove si è diplomata sotto la guida di Elfija Burnaševa. Ha proseguito gli studi presso l'Ecole Normale de Music di Parigi, l'Accademia "Incontri col Maestro" di Imola con Boris Petrušanskij e la Royal College of Music di Londra con Vanessa Latarche.

Si è affermata grazie a numerosi riconoscimenti ricevuti in molti concorsi internazionali: nel 2004 ha vinto la prima edizione del concorso pianistico di San Marino, nel 2007 è arrivata seconda (primo premio non assegnato) al Concorso pianistico internazionale Ferruccio Busoni di Bolzano e terza al Marguerite Long di Parigi. La definitiva consacrazione avviene nel 2009 quando diventa la prima donna a vincere il Concorso pianistico internazionale di Leeds.

Si è esibita nelle più importanti sale da concerto del mondo tra cui la Sala Verdi di Milano, la Salle Cortot, la Salle Gaveau e la Salle Pleyel di Parigi, la Sala Grande del Conservatorio di Mosca, la Konzerthaus di Berlino, la Sala Bossi di Bologna, la Bridgewater Hall di Manchester, la Walt Disney Hall di Los Angeles, il Teatro Olimpico di Vicenza e il Kennedy Center di Washington.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]