Slivovitz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Slivovitz (disambigua).
Varie bottiglie di Slivovitz

Lo slivovitz (anche slivoviz o slivovica) è un'acquavite priva di colore, ricavata principalmente dalla fermentazione di prugne. È spesso distillata in casa da una moltitudine variegata di prodotti naturali.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Ricavata da prugne selvatiche o coltivate, si presenta incolore o color giallo chiaro. Nei balcani è conosciuta come rakija. Il contenuto di alcol varia tra il 25 e il 70%, mentre la slivovica commercializzata ne contiene tra il 40 e il 45%.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

È il distillato nazionale di Bosnia ed Erzegovina, Croazia, Serbia e Slovacchia ed è prodotta in Slovenia e in diversi Stati dell'est Europa. In Italia è prodotta principalmente a Trieste ma anche nel resto del Friuli e nel Veneto. Nei Balcani il 70% della produzione di prugne viene impiegato nella distillazione della sljivovica (circa 424.300 tonnellate all'anno - FAO 1991–2001 -).

Degustazione[modifica | modifica sorgente]

Lo slivovitz si presta particolarmente ad essere consumata liscia in piccoli bicchierini mentre è poco adatta all'uso nei cocktail dato che tende a coprire gli altri sapori.

Particolarità[modifica | modifica sorgente]

Si presenta con un leggero gusto di mandorle amare.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Slivovitz è il nome di una band jazz-rock italiana.
  • Lo slivovitz è esportata nei paesi anglosassoni con il nome Old Plum Brandy.
  • Lo scrittore statunitense David Embury diceva: per quanto mi riguarda, il solo liquore che ha un gusto peggiore della tequila è la slivoviza
  • Lo scrittore e giornalista italiano Paolo Monelli nel suo trattato "O.P., optimus potor" (vero bevitore), la ricorda con affetto definendola liquore bellicoso, ardito, fraterno, confidente
  • Lo slivovitz è un tradizionale digestivo per gli ebrei ashkenaziti nell'Europa dell'est; poiché è fatta solo dalle prugne e, a differenza di molti altri liquori, non è impiegato nella produzione anche il grano. Esistono anche produzioni dichiaratamente kosher.
  • Lo slivovitz è presente nel Dracula di Bram Stoker e viene citato nel film d'azione I mercenari
  • Viene citato più volte nei romanzi di guerra scritti da Sven Hassel. In una occasione il camerata Joseph Porta lo ha mischiato alla birra "Dortmunder"

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]