Sleep's Holy Mountain

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sleep's Holy Mountain
Artista Sleep
Tipo album Studio
Pubblicazione 1992
Durata 52 min : 14 s
Genere Stoner rock
Doom metal
Etichetta Earache Records
Kreation Records (ristampa in vinile)
Produttore Billy Anderson, Sleep
Registrazione Razor's Edge Studio a San Francisco in California
Sleep - cronologia
Album precedente
(1992)
Album successivo
(1999)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 4/5 stelle[1]

Sleep's Holy Mountain è il secondo album in studio del gruppo statunitense Sleep, pubblicato nel novembre del 1992 in Europa e nel marzo del 1993 negli Stati Uniti dall'etichetta Earache Records.

Pubblicazione e Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Le registrazioni che sarebbero poi diventate Sleep's Holy Mountain furono originariamente inviate all'etichetta indipendente Earache Records come un demo. L'etichetta mise immediatamente sotto contratto la band e pubblicò le registrazioni esattamente come le aveva ricevute. Questo fu l'ultimo album a essere pubblicato dal gruppo ancora in attività, dato che gli album successivi furono pubblicati solo in seguito allo scioglimento degli Sleep.

L'album, che include la parola "stoner" nei testi di due brani[2] e presenta una raffigurazione di foglie di cannabis nel disegno di copertina, è considerato uno dei dischi più importanti per il successivo sviluppo del genere stoner rock. L'accoglienza della critica specializzata fu molto positiva e gli Sleep, assieme ai Kyuss, furono indicati come i gruppi di punta della nascente scena stoner.

La canzone "Dragonaut" venne utilizzata nel film del 1997 Gummo, di Harmony Korine.

Nel maggio del 2009, l'album fu suonato dal vivo nella sua interezza per la serie di concerti Don't Look Back, nel contesto del festival All Tomorrow's Parties.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutta la musica e i testi sono stati scritti dagli Sleep a parte "Snowblind", scritta dai Black Sabbath.

  1. "Dragonaut" - 5:43
  2. "The Druid" - 4:52
  3. "Evil Gypsy / Solomon's Theme" - 7:07
  4. "Some Grass" - 0:48
  5. "Aquarian" - 5:38
  6. "Holy Mountain" - 8:45
  7. "Inside the Sun" - 5:45
  8. "From Beyond" - 10:34
  9. "Nain's Baptism" - 3:02

Tracce bonus nella ristampa del 2009:

  1. "Snowblind" (Black Sabbath)
  2. "Dragonaut" (Video musicale)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia delle pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Anno Etichetta Formato Paese Fuori stampa? Note
1992 Earache CD Gran Bretagna
1992 Earache LP Gran Bretagna
2002 Earache LP Stati Uniti/Gran Bretagna Versione limitata in 2000 copie. 1000 copie in vinile verde (Stati Uniti), 1000 copie in vinile nero da 220g (Gran Bretagna).
2007 Kreation LP Stati Uniti No Custodia pieghevole. Stampato in diversi colori, in picture disc e vinile nero.
2009 Earache CD Gran Bretagna No Include una traccia bonus e un video.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Allmusic review
  2. ^ "Look into the rays of the new stoner sun rising" in "Holy Mountain" e "Stoner caravan from deep space arrives" in "From Beyond", testi stampati nelle note di copertina del CD Sleep's Holy Mountain, Earache Records, 1992.
  3. ^ "Engineered by Billy Anderson" e "Produced by Sleep and Billy Anderson". Note di copertina del CD Sleep's Holy Mountain, Earache Records, 1992.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]