Sindrome di Parigi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La sindrome di Parigi o sindrome di Notre-Dame è una sindrome descritta recentemente nella letteratura specifica[1] che affligge in modo particolare i turisti giapponesi in visita alla città francese.

Dalle ricerche degli psichiatri dell'Hôtel-Dieu risulterebbe che i turisti affetti da questa sindrome, i cui sintomi sono analoghi a quelli riscontrati per la Sindrome di Stendhal, sperimentano un disagio derivante dalla differenza tra la visione idealizzata della capitale francese che avevano maturato in patria e l'effettiva visione di cui prendono atto durante il soggiorno nella città.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Viala A, Ota H, Vacheron MN, Martin P, Caroli F. Les japonais en voyage pathologique à Paris : un modèle original de prise en charge transculturelle in Nervure 2004;12(5):31-34.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]