Shenhua Group

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Shenhua Group
神华集团
Stato Cina Cina
Tipo Impresa pubblica
Fondazione 1995
Filiali China Shenhua Energy Company
Persone chiave Zhang Xi Wu, Presidente
Settore
Prodotti Carbone, trasporti, energia
Dipendenti 211.500[1] (2012)
Sito web www.shenhuagroup.com.cn/cs/sh_en/index.html

Lo Shenhua Group Corporation Limited o, più brevemente, lo Shenhua Group (cinese: 神华集团; pinyin: Shénhuánéngyuán) è una società di proprietà statale della Cina, attiva nei settori dell'estrazione mineraria e dell'energia. È la più grande società di produzione di carbone del mondo. Fu fondata nell'ottobre 1995 sotto gli auspici del Consiglio di Stato della Repubblica Popolare Cinese.

Attività[modifica | modifica sorgente]

Lo Shenhua Group gestisce il bacino carbonifero di Shenfu Dongsheng nonché le reti ferroviarie, le centrali elettriche, le infrastrutture portuali, la flotta marittima e i progetti di liquefazione del carbone collegati all'attività estrattiva.[2] In aggiunta alla produzione di carbone in Cina, lo Shenhua sta cercando investimenti anche in Mongolia, Indonesia e Australia.[3]

Ci si aspettava che l'impianto CTL (coal-to-liquids, "gas a liquidi"), con sede nella Mongolia Interna ricca di carbone, lanciasse la produzione nel terzo trimestre del 2008. L'azienda ha costruito il primo impianto carbone a olefine. Il 2 novembre 2010 la Dow Chemical Company ha annunciato piani per chiedere il permesso di costruire il progetto integrato di Yulin, un'impresa congiunta con lo Shenhua per realizzare un complesso integrato di carbone, energia e prodotto chimici di Yulin (Shaanxi).[4]

Sussidiarie[modifica | modifica sorgente]

La società has più di 30 sussidiarie, tra le quali:

  • Shenhua Shenfu Coal Co.
  • Dongsheng Coal Co.
  • Shenhua Coal Trading
  • Shenhua Shendong Power Co.
  • Shenhua Railway Co.
  • Shenhua Huanghua Port Co.
  • Shenhua International Trading Co.
  • Shenhua International (Hong Kong) Co.
  • Shenhua Clean Coal Co.

Una menzione particolare merita la sussidiaria China Shenhua Energy Company, che è quotata alla Borsa di Hong Kong e a quella di Shanghai.

Controversie[modifica | modifica sorgente]

Lo Shenhua Group è la più grande azienda di estrazione del carbone della Cina. Gli effetti ambientali dell'industria carbonifera sono notevoli.

Inquinamento delle acque[modifica | modifica sorgente]

Secondo Greenpeace nel luglio 2013 lo Shenhua Group ha ridotto i livelli freatici in una regione della Mongolia Interna e scaricato alti livelli di liquami tossici.[5][6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Shenhua in Brief
  2. ^ Shenhua Group – Present and Future (PDF), IEA. URL consultato il 13-03-2008.
  3. ^ Richard McGregor, Shenhua Group: A pivotal position in the energy industry, Financial Times, 09-10-2007. URL consultato il 13-03-2008.
  4. ^ Taking another important step forward… Dow and Shenhua Submit Project Application Report for Yulin Integrated Project (Press release), Shanghai, Dow Chemical, 2 novembre 2010. URL consultato il 3 marzo 2013.
    «Shenhua Group has made great achievements in the field of coal to liquids and chemicals where the direct coal liquefaction plant with independent intellectual property and the first coal-to-olefin plant in the world have all been put into operation.».
  5. ^ "Chinese coal company releasing toxic wastewater, Greenpeace says", The Guardian, 23 luglio 2013
  6. ^ "Greenpeace reveals Chinese state coal company's ruthless water grab", greenpeace.org, 23 luglio 2013

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aziende